1.368 CONDIVISIONI
6 Giugno 2021
18:46

Morto sul lavoro schiacciato dal muletto, lutto cittadino per i funerali di Marco Celant

I funerali di Marco Celant, l’uomo che martedì scorso ha perso la vita sul lavoro schiacciato da un muletto, si sono svolti ieri e il Comune di Fiume Veneto ha deciso di proclamare il lutto cittadino per l’ultimo saluto. In molti hanno partecipato al rito funebre e in tutto il Comune le bandiere erano a mezz’asta.
A cura di Annalisa Girardi
1.368 CONDIVISIONI

Si sono svolti ieri, sabato 5 giugno, i funerali di Marco Celant, l'uomo che martedì scorso ha perso la vita sul lavoro, e il Comune di Fiume Veneto ha deciso di proclamare il lutto cittadino per l'ultimo saluto al 38enne, che lascia la compagna e due bambini piccoli. In molti hanno partecipato al rito funebre e in tutto il Comune le bandiere erano a mezz'asta.

L'ennesimo incidente sul lavoro è accaduto martedì scorso presso l'azienda di lavorazioni in alluminio Anoxidall. L'uomo stava guidando il muletto che si è però ribaltato schiacciandolo: non sono ancora chiare le dinamiche dell'incidente. I soccorritori del 118 sono intervenuti tempestivamente, ma le condizioni del 38enne sono apparse gravissime fin da subito. Marco Celant è morto poco dopo al Pronto soccorso dell'ospedale di San Vito al Tagliamento. La procura di Pordenone ha disposto il sequestro del muletto e sta effettuando tutti gli accertamenti del caso per ricostruire quanto avvenuto e chiarire se si stessero rispettando tutte le norme di sicurezza sul lavoro.

Intanto la vicenda ha rimesso al centro il tema delle morti bianche: in Friuli Venezia Giulia, secondo la Cgil, da gennaio ad aprile di quest'anno, si sono verificati già sette decessi sul posto di lavoro, un numero in aumento rispetto all'anno passato.

In questi giorni gli amici di Marco e tutta la comunità stanno organizzando delle iniziative per ricordarlo: tra queste anche un torneo di pallavolo in sua memoria, dal momento che aveva giocato a volley nelle giovanili di San Vito e Casarsa. Ma non solo: tanta anche la solidarietà alla sua famiglia, per cui è stata lanciata una raccolta fondi. "Marco è sempre stato il primo della fila a darsi da fare per gli altri, adesso tocca a noi", hanno spiegato gli amici.

1.368 CONDIVISIONI
Reggio Emilia, muore schiacciato dalla sua auto: l'incidente mentre faceva dei lavori nel garage
Reggio Emilia, muore schiacciato dalla sua auto: l'incidente mentre faceva dei lavori nel garage
Crollo villetta a Nuoro, Marilena e il marito Guglielmo morti nel sonno: proclamato lutto cittadino
Crollo villetta a Nuoro, Marilena e il marito Guglielmo morti nel sonno: proclamato lutto cittadino
Morto lo stilista Renato Balestra: lutto nel mondo della moda
Morto lo stilista Renato Balestra: lutto nel mondo della moda
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni