15.025 CONDIVISIONI
Coronavirus
24 Luglio 2021
20:23

Manifestazioni contro il Green Pass in tutta Italia: migliaia di no vax in piazza da nord a sud

Giornata di protesta contro l’obbligo della certificazione verde che sarà introdotta dal 6 agosto in Italia . Dal tam tam social sino alle piazze principali della penisola, da Milano a Bologna passando per Roma, Napoli e Palermo, migliaia di persone son scese in piazza contro il green pass introdotto dal governo.
A cura di Antonio Palma
15.025 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Giornata di proteste in tutta Italia oggi , sabato 24 luglio, contro il green pass obbligatorio appena introdotto dal governo per i luoghi pubblici al chiuso dopo la nuova impennata di casi covid. Decine le manifestazioni e i cortei da nord a sud, sia nelle grandi città capoluogo di regione sia in quelle più piccole. Da Milano a Roma, da Napoli e Torino, in centinaia sono scesi in strada al grido di "No al Green pass", "Libertà" e "Basta dittatura" con striscioni, cartelli e bandiere dell'Italia per protestare contro l’obbligo della certificazione verde per entrare nei luoghi pubblici al chiuso che sarà valido in Italia a partire dal prossimo 6 agosto. Sono state oltre 80 le città in cui si sono svolte le proteste contro il Green pass.

A Torino i manifestanti si son radunati oggi in piazza Castello prima di filare per le vie del centro dietro uno striscione con su scritto "uniti per la libertà di scelta contro ogni discriminazione". Nel capoluogo piemontese disagi al traffico cittadino quando gli autobus sono stati bloccati e i manifestanti hanno invitato i passeggeri a scendere e a unirsi alla marcia. "Ma per svegliarvi avete bisogno di avere una stella gialla sul petto?" gridavano i manifestanti urlando poi "Norimberga Norimberga" con riferimento al processo ai nazisti dopo la fine della Seconda guerra mondiale.

Sempre in Piemonte ad Alessandria altre centinaia di persone hanno sfilato e in piazza contro il certificato verde davanti al municipio. "Sono nato senza volerlo, morirò senza chiederlo. Fatemi vivere come voglio" si legge su uno dei cartelli preparati da chi ha deciso di partecipare alla protesta, organizzata in contemporanea in varie piazze d'Italia tramite social.

 

A Napoli i  No Vax sono scese in piazza a protestare contro l’introduzione del Green Pass obbligatorio da parte del Governo Draghi dandosi appuntamento in piazza Dante, nel cuore del centro storico, dove è stata anche bloccata la strada. Circolazione dei veicoli in tilt quando Il corteo si è poi spostato poi verso piazza del Plebiscito.

Manifestanti anti green passa in Piazza del popolo invece a Roma dove alcune centinai di persone hanno urlato slogan e sventolato bandiere contro l'uso del Green Pass e del l'obbligo vaccinale anti covid. "No Green Pass, sì cure domiciliari", "Spegni la tv, accendi il cervello": sono alcuni dei manifesti apparsi instrada dove molti gridavano “resistenza” e “libertà”. Tra i presenti anche alcuni esponenti di Forza Nuova.

Lo stesso grido urlato anche a piazza Fontana a Milano da dove è partito invece il corteo locale contro il green pass. Il gruppo composto da alcune centinaia di persone si è mosso verso piazza Duomo. Alla testa del corteo campeggia lo striscione “Via le multinazionali dallo Stato” e “no big Pharma" e anche qui molte analogie tra la discriminazione dei non vaccinati e quella subita dagli ebrei. "Non vaccinati = ebrei” si legge ad esempio su un manifesto a forma di stella di David, mentre su un altro il green pass è paragonato a una svastica.

Due le manifestazioni organizzate a Firenze. Una, autorizzata, ai giardini della Fortezza da Basso, Altre persone son accorse anche in piazza della Signoria, dove è stata improvvisata una seconda manifestazione, non autorizzata. Qui ai cori “libertà libertà” si sono uniti quelli contro i giornalisti presenti. Anche a Genova i manifestanti si sono mossi al grido di “no Green pass da piazza De Ferri con cori anche contro il governatore ligure Giovanni Toti, su posizioni favorevoli all’uso del pass.

15.025 CONDIVISIONI
27134 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni