169 CONDIVISIONI
25 Agosto 2012
18:03

La Cassazione: i panni stesi in condominio? Sì, ma bisogna prima strizzarli

“No allo sgocciolìo”: la suprema corte si esprime su una querelle tra casalinghe bresciane sul bucato steso ad asciugare.
A cura di Redazione
169 CONDIVISIONI
medium_110204-120902_mi040907var_0005

I panni sporchi, si sa, si lavano in famiglia. Il problema è quando si asciugano: lì succedono le vere guerre condominiali, spesso più cruente di quanto si possa immaginare. E una è addirittura arrivata davanti alla Corte di Cassazione: la suprema Corte si è dunque dovuta esprimere su stenditoi e condomini. Sostenendo che i panni lavati possono esser stesi negli spazi condominiali, sì. Ma a patto che vengano "strizzati" ben bene in casa allo scopo di non farli sgocciolare in condominio.
La querelle è sorta dieci anni fa tra due casalinghe bresciane, una delle quali si lamentava del continuto sgocciolio del bucato sulla sua testa ogni qualvolta andava in terrazzo, e ne chiedeva pertanto lo stop. In proposito la Suprema Corte (sentenza 14547) parla chiaro, stabilendo che "per creare una servitù di stillicidio" che consente appunto di fare sgocciolare i panni sul piano di sotto, "non bastano due fili sostenuti da staffe di metallo". Dunque alle massaie occorrerà fare attenzione: una strizzata in più alle lenzuola scongiurerà una battaglia a suon di carta bollata.

169 CONDIVISIONI
Il nonno muore nell'alluvione delle Marche, la rabbia di Andrea:
Il nonno muore nell'alluvione delle Marche, la rabbia di Andrea: "Perché nessuno ci ha avvisato?"
"Aiuto, la sta picchiando": bimba chiama il 112 e salva la madre aggredita dal compagno
Ponte Morandi, Autostrade e Spea fuori dal processo sul crollo: non saranno responsabili civili
Ponte Morandi, Autostrade e Spea fuori dal processo sul crollo: non saranno responsabili civili
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni