Immagine di repertorio.
in foto: Immagine di repertorio.

Drammatico incidente sull'autostrada che collega Catania a Siracusa in Sicilia: un mezzo pesante, una cisterna alimentare, ha infatti tamponato intorno alle 14.20 un’auto al chilometro 4,300 in direzione Siracusa e, nell’impatto, una donna è morta. Personale di Anas sul posto per la gestione della viabilità, provvisoriamente deviata sulla strada statale 114 con rientro allo svincolo di Lentini. Il traffico al momento risulta fortemente rallentato nel tratto in cui è avvenuto il sinistro. La vittima sarebbe una 81enne di Adrano che era alla guida della Fiat 500 coinvolta nello schianto. Illeso invece il conducente del tir, un uomo di 51 anni originario di Ragusa. Ancora poco chiara la dinamica di quanto successo, su cui sono al lavoro gli inquirenti.

Secondo una prima ricostruzione, l’auto procedeva a bassa velocità sulla corsia di marcia, quando il conducente di un’autocisterna, L.E. di Ragusa, ha prima tentato di superarla ma poi ha deciso di rientrare nella corsia di marcia per cause che sono ancora in via di accertamento. Sul posto è arrivato anche un mezzo di elisoccorso ma per l'81enne non c'era già più nulla da fare: quando i soccorsi sono giunti sul luogo dell'incidente non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso. Non è la prima volta che questo tratta di strada è protagonista di sinistri anche gravi. Solo tre settimane fa, il 32 dicembre, un incidente autonomo era avvenuto al km 14,300 della Catania-Siracusa, in direzione del capoluogo aretuseo. A destare preoccupazione il carico di petardi sull'auto coinvolta. Anche in quel caso l'Anas aveva ritenuto necessario, in via cautelativa, bloccare il traffico per alcune ore, facendo deviare i mezzi allo svincolo di Lentini. La situazione è rientrata poco dopo l'arrivo di una squadra di vigili del fuoco.