Caos ieri dopo le 12 lungo la corsia nord dell’A14, poco prima dell’area di servizio Bevano. La corsia nord dell'autostrada in Romagna è rimasta bloccata per un paio d'ore a causa di un tir uscito di strada. Il mezzo pesante, di proprietà di un'azienda del Forlivese, è finito oltre la carreggiata ed ha terminato la sua corsa adagiato su una fiancata. In quel momento migliaia di pulcini (ne erano trasportati 70mila) si sono riversati sui campi circostanti e sulla carreggiata.

L’autista – un albanese residente a Rimini – è uscito illeso, mentre è andata peggio al passeggero, rimasto incastrato nella cabina di guida, Subito allertati, sono giunti soccorsi del 118, vigili del fuoco e agenti della polstrada dell’A14, per i rilievi di legge e per regolare il traffico.  Una volta che i pompieri lo hanno liberato l’uomo è stato consegnato alle cure del personale del 118, intervenuto con l'elimedica giunta da Bologna. Il ferito è stato portato all'ospedale Bufalini di Cesena, non in pericolo di vita.

Sul posto anche volontari delle associazioni di tutela degli animali e i veterinari dell'Ausl di Forlì e di Cesena. Complicata la fase di recupero dei pulcini, in gran parte sopravvissuti all'impatto. Chilometri di autoveicoli in coda su entrambe le carreggiate. Solo verso le 16 la situazione è tornata alla normalità.