27 Settembre 2021
14:01

Incidente mortale a Rovereto: Giorgio perde il controllo della moto e muore sul colpo

Giorgio Gasparato, 54 anni, ingegnere dipendente della Tim, è rimasto vittima di un tragico incidente mortale in moto, sulla strada che conduce da Rovereto a Villa Lagarina. Avrebbe perso il controllo del mezzo a causa delle condizioni dell’asfalto bagnato dalla tanta pioggia caduta. Lascia la moglie e tre figli.

Un terribile incidente mortale si è verificato domenica pomeriggio a Rovereto. Ha perso la vita un uomo di 54 anni, Giorgio Gasparato. Era in sella alla sua moto quando è andato a sbattere contro il guardrail. Inutili purtroppo i soccorsi: l’uomo è morto sul colpo.

La vita di Giorgio Gasparato si è fermata intorno alle 17.30 di una domenica pomeriggio. Secondo la ricostruzione, l'uomo stava percorrendo la strada che collega Rovereto a Villa Lagarina, in Trentino, quando ha perso il controllo del mezzo ed è andato a sbattere contro un guardrail. I soccorsi sono stati allertati immediatamente, ma giunti sul posto, per l’uomo non c’è stato niente da fare. Un grande dispiegamento di forze è intervenuto sul luogo dell’incidente. Gli operatori di almeno due ambulanze hanno tentato di rianimare il centauro. I vigili del fuoco e i carabinieri di Mori, in provincia di Trento, hanno messo in sicurezza la zona ed effettuato i rilievi. L'incidente ha causato rallentamenti sulla Rovereto-Villa Lagarina, ma la viabilità è stata ripristinata nel tardo pomeriggio.

Da una prima ricostruzione della dinamica dell’incidente, il centauro avrebbe perso il controllo della sua moto a causa della tanta pioggia caduta sulle strade del Trentino Alto Adige. Una sbandata, poi l’urto sulla barriera protettiva in ferro, la fine della corsa sull’asfalto. È morto così il 54enne di Pomarolo. Tutti lo conoscevano nel piccolo paesino in provincia di Trento, dove svolgeva la professione di ingegnere e lavorava per la compagnia telefonica Tim. Era sposato con Sara Mansoldo, con cui aveva avuto tre figli.

Auto contro tir, Giorgio muore a 31 anni, 14 dopo l'omicidio del fratello. Il papà: "Perché a noi?"
Auto contro tir, Giorgio muore a 31 anni, 14 dopo l'omicidio del fratello. Il papà: "Perché a noi?"
Autista perde il controllo del bus e rischia di investire una donna
Autista perde il controllo del bus e rischia di investire una donna
123 di Viral News
Incidente stradale nel Salernitano, madre muore nell'impatto, grave la figlia di 2 anni
Incidente stradale nel Salernitano, madre muore nell'impatto, grave la figlia di 2 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni