Tragico incidente nella notte nella provincia di Livorno, lungo l’Autostrada A12 all’altezza del casello di Rosignano nella tratta Rosignano Marittimo-Collesalvetti. Un poliziotto originario di Benevento e in forza alla Questura di Livorno – Fernando Feletta il suo nome – è morto mentre viaggiava, da solo, con l’auto di servizio in autostrada. L’agente, di cinquantasette anni, a quanto ricostruito stava rientrando da Roma a Livorno, dove da tempo viveva, quando intorno alle 3 della notte tra giovedì e venerdì è finito, per cause ancora da accertare, contro la cuspide della corsia di ingresso del casello autostradale. L'urto è stato violentissimo e per l’uomo non c’è stato nulla da fare. La sua auto è andata quasi completamente distrutta.

Il medico ha potuto solo constatare il decesso dell'automobilista – Sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Cecina e gli operatori del 118, ma il medico ha potuto solo constatare il decesso del poliziotto campano. I vigili del fuoco hanno lavorato a lungo per estrarre l'uomo dall'abitacolo della vettura. Dei rilievi dopo l’incidente stradale si sono occupati i colleghi della sottosezione della polizia stradale di Rosignano.