514 CONDIVISIONI
15 Novembre 2021
09:57

Gaudenzio Nobili è morto a 109 anni, “Il Nini” era l’uomo più vecchio d’Italia

È morto a 109 anni Gaudenzio Nobili, l’uomo più anziano d’Italia che vantava il triplice “primato” di Decano del Piemonte, Decano d’Italia e Decano d’Europa.
A cura di Susanna Picone
514 CONDIVISIONI

È morto a Fontaneto d’Agogna, nella provincia di Novara, Gaudenzio Nobili, considerato l’uomo più anziano d’Italia. Per tutti “Il Nini”, Gaudenzio Nobili aveva 109 anni e 293 giorni. Nato il 25 gennaio 1912, era diventato il più vecchio d’Italia lo scorso 21 settembre, dopo la scomparsa di Antonino Turturici, che deteneva prima di lui il record di longevità. Da allora Ninì vantava il triplice "primato" di Decano del Piemonte, Decano d'Italia e Decano d’Europa. A dare la notizia della sua morte l'Associazione Giustitalia della quale era socio onorario. La donna più anziana d'Italia attualmente è Ida Zoccarato, di Vigonza, nel padovano, nata il 24 maggio 1909.

Nella sua lunga vita Nini Nobili ha prima lavorato come artigiano in una bottega di falegname, per poi approdare alla falegnameria del Comune di Novara fino alla pensione. Grande appassionato, fino a qualche anno fa ha coltivato l'hobby della lavorazione del legno. In diverse chiese della zona si trovano leggii e soprammobili da lui realizzati. Solo qualche anno fa, all’età di 101 anni, ha deciso di rinunciare a guidare e di recente aveva iniziato a passeggiare, ad esempio a piedi con un bastone che si era intagliato da solo andava al cimitero dalla moglie Carla, mancata nel 2000.

Il più giovane di sette fratelli, ha superato due guerre mondiali e tre epidemie, l’influenza spagnola, l’epidemia di Sars e aveva già superato il secolo di vita quando è scoppiata la pandemia di Coronavirus. Di lui si sa anche che nel 1946, in occasione del referendum sulla forma istituzionale dello Stato italiano, scelse la Repubblica. Non aveva mai avuto ruoli politici, ma prendeva molto seriamente il suo diritto al voto che ha sempre esercitato con impegno.

514 CONDIVISIONI
Saturnino de la Fuente García muore a 112 anni e 341 giorni: era l'uomo più anziano del mondo
Saturnino de la Fuente García muore a 112 anni e 341 giorni: era l'uomo più anziano del mondo
Morto lo scrittore Gianni Celati, aveva 84 anni
Morto lo scrittore Gianni Celati, aveva 84 anni
Morto Sergio Lepri, lo storico direttore dell'Ansa aveva 102 anni
Morto Sergio Lepri, lo storico direttore dell'Ansa aveva 102 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni