143 CONDIVISIONI
Richiami e ritiri di prodotti alimentari

Gamberi, Coop richiama un lotto dai supermercati: l’allerta del Ministero della Salute

Possibile presenza di solfiti. Il marchio del prodotto è ‘Coop’. La denominazione di vendita del prodotto è ‘Code di gamberi indopacifici scottate e surgelate.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Biagio Chiariello
143 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Richiami e ritiri di prodotti alimentari

Sul sito del Ministero della Salute è stato pubblicato un nuovo richiamo alimentare. Nello specifico è stata la catena di supermercati Coop a richiamare, a scopo precauzionale, un lotto di code di gamberi indopacifici scottate e surgelate a proprio marchio. Il motivo indicato sull’avviso è la possibile presenza di solfiti non dichiarati in etichetta

La denominazione di vendita del prodotto è ‘Code di gamberi indopacifici scottate e surgelate‘, mentre il nome o la ragione sociale dell'OSA – Operatore del Settore Alimentare a nome del quale il prodotto è commercializzato è Coop Italia S.C..

Il marchio di identificazione dello stabilimento / del produttore è, invece, ‘701', mentre lo stabilimento stesso è sito in India. Il nome del produttore è il seguente: "Mangala Marine Exim India PVT. LTD". Il numero del lotto di produzione ritirato è 2H11. La data di scadenza è fissata al 10 agosto 2024.

In via cautelativa, Coop raccomanda alle persone allergiche ai solfiti e all’anidride solforosa di non consumare il prodotto con il numero di lotto segnalato. Le consumatrici e i consumatori allergici in possesso delle confezioni richiamate possono restituirle al punto vendita d’acquisto per il rimborso. Il consumo delle code di gamberi in questione non comporta rischi per le persone che non sono allergiche a solfiti e anidride solforosa.

Immagine

Tra le ultime allerte alimentare pubblicate sul sito web ufficiale del Dicastero della Salute, ricordiamo in ordine di tempo quella delle patate prefritte a spicchi a marchio Lamb Weston, dei formaggini acquistabili nei punti vendita Penny Market per una "possibile contaminazione microbiologica (muffa)" e di un lotto di broccoli a rosette surgelati della marca “Cuor di Gelo”, confezione da 400gr, a causa della sospetta presenza di alcaloidi del tropano; prima era stata la volta di un lotto del “pesto 100% vegetale” prodotto da Biffi, ritirato dai supermercati Esselunga e Coop, perché rischio allergeni (in particolare per la possibile presenza di lattosio); prima ancora un singolo lotto dei Fagioli secchi Black eye di Ali Baba a causa di un rischio chimico: pesticidi oltre i limiti.

143 CONDIVISIONI
Caffè ritirato dai supermercati per livelli di ocratossina eccessivi: l'allerta del Ministero della Salute
Caffè ritirato dai supermercati per livelli di ocratossina eccessivi: l'allerta del Ministero della Salute
Possibile presenza di corpi estranei nelle barrette Milka: richiamate dai supermercati Carrefour
Possibile presenza di corpi estranei nelle barrette Milka: richiamate dai supermercati Carrefour
Fichi secchi ritirati dal commercio per presenza di ocratossina A: l'allerta del Ministero della Salute
Fichi secchi ritirati dal commercio per presenza di ocratossina A: l'allerta del Ministero della Salute
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni