immagine di repertorio
in foto: immagine di repertorio

Tragedia nella notte in via Baracca, a Firenze. Uno scontro tra due scooter di grossa cilindrata, è costata la vita ad un uomo di 40 anni. I fatti sono avvenuti all'altezza del benzinaio Eni intorno alle 2.40. Il conducente di uno dei maxiscooter è stato sbalzato dalla sella per alcuni metri per poi cadere rovinosamente a terra, vani sono stati i tentavi da parte del 118 di rianimarlo, che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

La dinamica dell'incidente mortale

Secondo una prima ricostruzione della pattuglia dell’Autoreparto intervenuta sul posto il 40enne avrebbe anticipato la svolta a sinistra per immettersi in via Corelli quando stava arrivando, probabilmente a forte velocità, un altro mezzo a ruote, condotto da un 54enne. L'impatto è stato violentissimo tanto che il 40enne è volato dal proprio scooter, impattando anche contro un’auto in sosta. Nonostante l'intervento del personale del 118 il centauro è deceduto sul posto mentre l'altro conducente è stato portato in codice rosso in ospedale. I mezzi e i caschi sono stati sequestrati. Via Baracca è stata chiusa quasi due ore per i soccorsi e i rilievi. La dinamica è ora al vaglio della polizia municipale. Sul posto sono intervenute due ambulanze del 118, e quattro pattuglie della polizia municipale.