1.325 CONDIVISIONI
14 Dicembre 2020
16:06

Canossa, tragico incidente tra quattro mezzi: motociclista di 21 anni muore in ospedale

Grave incidente stradale domenica nel territorio di Ciano, frazione di Canossa, in provincia di Reggio Emilia. Lo schianto ha visto coinvolti quattro mezzi, due auto, un furgone e una moto. Alla guida di quest’ultima si trovava un ragazzo di 21 anni, Andrea Grizzi, che purtroppo ha perso la vita a causa delle gravi ferite riportate.
A cura di Susanna Picone
1.325 CONDIVISIONI

Un giovane motociclista è morto in seguito a un gravissimo incidente avvenuto domenica mattina alle porte di Ciano, frazione di Canossa (Reggio Emilia). La vittima si chiamava Andrea Grizzi e aveva 21 anni. Lo schianto, che ha coinvolto quattro mezzi, compresa la moto da enduro del ragazzo, una Ktm, è avvenuto intorno alle 11 di domenica mattina. I sanitari, arrivati sul posto con ambulanza e automedica inviate dal 118, hanno rianimato il ragazzo e lo hanno caricato sull’elicottero che poi lo ha trasportato al reparto Rianimazione del Maggiore di Parma. Ma purtroppo per lui, nonostante gli sforzi dei medici, non c’è stato nulla da fare. Il giovane motociclista stava viaggiando verso San Polo quando è avvenuto l’incidente. Lo schianto ha visto coinvolti quattro mezzi: un furgone, due auto e la moto della vittima. Difficile la ricostruzione dell’esatta dinamica dell’incidente: dai primi accertamenti, pare che il sinistro abbia avuto origine da una perdita del controllo della moto da parte della vittima.

La sorella della vittima: "Era meraviglioso" – Andrea Grizzi abitava a Ciano d’Enza, non lontano dal luogo del drammatico incidente. Come ricostruito dai quotidiani locali, il ventunenne era molto conosciuto nella sua città. A Canossa aveva frequentato le scuole medie, poi per un periodo aveva vissuto in Argentina, Paese di origine della madre. In Italia il giovane era rientrato due anni fa, insieme alla sorella Linda, e aveva iniziato a lavorare nell’officina meccanica del padre Vittorio. La notizia del tragico incidente ha fatto rapidamente il giro del paese. Avvisati da un parente, i genitori e la sorella si sono precipitati in ospedale nella speranza di avere notizie positive, notizie che purtroppo però non sono arrivate. "Era meraviglioso, si faceva voler bene da tutti. Ed era innamorata delle moto e dei motori. E poi della palestra. Era stato in quarantena ma aveva continuato ad allenarsi in casa", il ricordo commosso della sorella riportato da Il Resto del Carlino.

1.325 CONDIVISIONI
Rosa si risveglia al suo funerale, viene portata in ospedale e muore poco dopo
Rosa si risveglia al suo funerale, viene portata in ospedale e muore poco dopo
349 di Videonews
Guida contromano in autostrada, Jacopo Varriale muore a 36 anni: lascia moglie e bimbo di un anno
Guida contromano in autostrada, Jacopo Varriale muore a 36 anni: lascia moglie e bimbo di un anno
Tragico schianto in auto, Rosella muore a 25 anni: "Impensabile morire con tutta la vita davanti"
Tragico schianto in auto, Rosella muore a 25 anni: "Impensabile morire con tutta la vita davanti"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni