Drammatico incidente stradale a San Giovanni in Persiceto, nella città metropolitana di Bologna, dove una moto si è scontrata con un mezzo pesante. Un uomo ha perso la vita e una ragazza è rimasta ferita in modo grave. La vittima della strada è un cinquantaduenne che viaggiava come passeggero su una moto Suzuki: si tratta di Gaetano Aragona, di origine siciliana ma residente con la famiglia nella cittadina del Bolognese. La ragazza alla guida della moto, di ventinove anni, è ricoverata in gravi condizioni in ospedale. Illeso, invece, il conducente del mezzo pesante, un quarantenne che risulterebbe indagato per omicidio stradale.

L’incidente mortale risale alla giornata di ieri, lunedì 3 maggio. Intorno alle 15, secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, la motocicletta della giovane si è scontrata in via Modena, nei pressi di un centro commerciale, con il camion che stava uscendo da un parcheggio. Sul posto sono intervenuti i vigili, i Carabinieri, la Polizia, i sanitari del 118 e l'elisoccorso. La dinamica dell’incidente è al vaglio della polizia locale. Gli agenti hanno raccolto testimonianze e esamineranno i filmati di alcune telecamere di sorveglianza stradale della zona. Sia il conducente del mezzo pesante che la ragazza saranno sottoposti ai test per accertare l’eventuale assunzione di alcol o stupefacenti.

Per Gaetano Aragona, purtroppo, non c’è stato nulla da fare: l’uomo – che a quanto pare era salito poco prima sulla moto della conoscente che gli stava dando un passaggio – è deceduto sul colpo dopo lo schianto. La ragazza alla guida della moto, invece, è stata trasportata in gravi condizioni all'ospedale Maggiore, dove è ricoverata nel reparto di rianimazione in prognosi riservata. A quanto si apprende non sarebbe in pericolo di vita.