160 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Bimbo di 2 anni mangia droga e viene soccorso in ospedale a Palermo, i genitori: “Non sappiamo nulla”

Un nuovo – ennesimo – caso di intossicazione da cannabis in un bambino è stato segnalato dai sanitari dell’ospedale dei Bambini di Palermo, provincia non nuova ad episodi di questo tipo.
A cura di Biagio Chiariello
160 CONDIVISIONI
Immagine

Avrebbe ingerito della droga. Un bambino di due anni è stato ricoverato all'ospedale dei Bambini di Palermo per avere mangiato giù dell'hashish. Dopo gli esami è stato confermato che il piccolo è risultato positivo alla cannabis. Le indagini, come avviene sempre in questi casi, sono coordinate dalla procura per i minorenni diretta da Claudia Caramanna. I genitori sentiti dalla polizia hanno detto di non essere a conoscenza delle modalità in cui il figlioletto è venuto a contatto con la sostanza stupefacente.

La zona di Palermo purtroppo non è una nuova ad episodi di questo tipo con, minori anche di tenera età, che finiscono in ospedale a causa dell'ingestione di sostanze stupefacenti.

"È il secondo caso in pochi giorni – dice la dottoressa Desirée Farinella, responsabile della direzione medica dell'ospedale Di Cristina – Al momento il bambino è ricoverato. Bisogna sottolineare la pericolosità dell'assunzione accidentale delle droghe. L'uso domestico o la manipolazione domestica delle cosiddette droghe leggere ha dei rischi anche molto seri sulla salute dei bambini. Bisogna mantenere alto il livello d'informazione sul fenomeno in stretta la collaborazione con le procure a tutela dei bambini".

Qualche settimana un altro piccolo era stato ricoverato all'ospedale pediatrico Di Cristina di Palermo. Pare che il bimbo, di Trapani, fosse svenuto e i suoi genitori lo avessero subito portato  all'ospedale Sant'Antonio Abate finendo peraltro per restare imbottigliati nel traffico nel momento d'emergenza.

Un altro caso di intossicazione da cannabis era avvenuto a febbraio con un bambino finito ricoverato all’ospedale pediatrico Di Cristina di Palermo.

160 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views