Grave incidente stradale questa mattina, martedì 11 febbraio, a Polverigi, nella provincia di Ancona. Intorno alle 8.45 circa all'incrocio tra le vie San Giovanni e del Vivaio due automobili si sono scontrate frontalmente. Tre persone sono rimaste ferite, tra cui anche un bambino di cinque anni. Due dei feriti erano a bordo di una Fiat 500 e un'altra persona viaggiava su una Alfa Mito. Sul posto è intervenuto il 118 con l’automedica, l’equipaggio dell’eliambulanza con il rianimatore e le ambulanze della Croce Rossa di Ancona e della Croce Gialla di Agugliano. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco, che hanno liberato la persona alla guida della 500 rimasta incastrata, i carabinieri e la polizia locale. Tutti i feriti sono stati trasportati in gravi condizioni in codice rosso all'ospedale di Torrette di Ancona e il più giovane è stato portato al Salesi. Il bambino rimasto ferito viaggiava sulla Fiat 500 insieme alla mamma di trentasette anni. Nell'altra auto viaggiava invece una ragazza di ventiquattro anni. Tutti i feriti, a quanto si apprende, hanno tutti riportato politraumi.

Il bambino e la mamma gravissimi – A quanto si apprende le condizioni del bambino sono molto gravi. Il piccolo si trova attualmente ricoverato nella Rianimazione pediatrica del Salesi, sedato, intubato, sottoposto a ventilazione meccanica e terapia intensiva. Nello schianto di Polverigi avrebbe riportato un trauma cranico, lesioni epatiche e renali, fratture alle costole e al radio e contusioni polmonari. Gravi, ma non sarebbero in pericolo di vita, la mamma del piccolo e la giovane sull’altra auto. I due veicoli sono stati sequestrati su disposizione della procura che aprirà un fascicolo per lesioni stradali gravissime. In corso i rilievi per ricostruire le cause dell'incidente.