Se il 2016 è stato un anno piuttosto avaro di ponti, il calendario del nuovo anno riserva sicuramente delle buone notizie. Sono numerose le date e le occasioni che permetteranno agli italiani di concedersi qualche giorno in più di vacanza, approfittando dei weekend "prolungati". E si parte già da subito: il 6 gennaio, giorno dell'Epifania, cade di venerdì. Fine settimana più lungo, dunque, magari da passare con i parenti e gli amici per le ultime tombolate e gli ultimi brindisi di queste vacanze invernali.

Per il ponte successivo bisognerà poi aspettare il 25 aprile, la festa della Liberazione, che ricorrerà di martedì: i giorni lontano dal lavoro potranno essere fino a cinque, saltando venerdì 21 e lunedì 24. E sempre di lunedì cadrà il 1° maggio, festa dei lavoratori, che ci darà l'opportunità di allungare il weekend di un giorno. Molto interessante è anche la posizione sul calendario del 2 giugno: è venerdì, e potrebbe uno dei primi weekend da passare al mare. Lo stesso dicasi per Ferragosto: il 15 agosto capiterà di martedì. Ancora una volta il lunedì potrà essere di ferie: quattro giorni consecutivi di stacco da trascorrere sulle spiagge.

Anche la fine del 2017 promette lunghi ponti, come l'1 novembre, che sarà un mercoledì, con l’ipotesi di prendersi due giorni di ferie che equivalgono a cinque giorni di vacanza. Poi l'8 dicembre, festa dell'Immacolata, che è venerdì: e sarà weekend prolungato da trascorrere magari in giro per i mercatini o dedicarsi ai regali di Natale. Si arriva così al 25 dicembre: sarà lunedì, quindi essendo il giorno di Santo Stefano (26 dicembre) martedì, si potrà approfittare di un altro lungo fine settimana.

Il calendario dei ponti del 2017

6 gennaio – venerdì

25 aprile – martedì

1 maggio – lunedì

2 giugno – venerdì

15 agosto – martedì

1 novembre – mercoledì

8 dicembre – venerdì

25 dicembre – lunedì

26 dicembre – martedì

31 dicembre – domenica (1 gennaio 2018 – lunedì)