94 CONDIVISIONI
Pasqua 2023

Dove andare a Pasqua 2023: le mete in Italia ed Europa per le vacanze

Borghi, giardini, città d’arte, hotel sul mare o in montagna, ecco dove andare a Pasqua 2023 in Italia e in Europa.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Clara Salzano
94 CONDIVISIONI
Basilea
Basilea
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Pasqua 2023

La primavera ha fatto il suo ingresso. Con la nuova stagione anche le temperature si fanno più miti e le giornate più lunghe invitano ad organizzare weekend e viaggi anche brevi, soprattutto per approfittare della Pasqua, che quest'anno si celebra il 9 aprile 2023. Non c'è infatti momento migliore per organizzare una vacanza considerati i tre giorni di festa (8, 9 e 10 aprile) in occasione del ponte della Pasqua 2023. Sono tante le destinazioni tra cui scegliere, che sia in Italia o in Europa, al mare, in montagna o in città. Borghi, giardini, città d'arte e hotel nella natura, ecco le soluzioni adatte a tutti, famiglie con bambini, amici o coppie e per tutte le tasche per la Pasqua 2023.

Trekking in Val di Fassa
Trekking in Val di Fassa

I borghi più belli d'Italia dove andare a Pasqua 2023

Che si tratti delle prime fuga al mare all’ultima neve, l'Italia è ricca di borghi e villaggi affascinanti, talvolta distanti meno di 30 minuti dalle principali città del paese, altri più distanti ma capaci di immergere completamente nella natura incontaminata di laghi, Alpi, Appennini e coste frastagliate. Ogni regione d'Italia vanta numerosi borghi classificati tra i più belli e il ponte di Pasqua 2023, che comprende l'8, 9 e 10 aprile 2023 con temperature primaverili, è il periodo migliore per visitare questi territori autentici.

Contrada Beltramelli a Villa Tirano
Contrada Beltramelli a Villa Tirano

Dalle antiche tradizioni del popolo arbëresh nel borgo di Civita in Calabria si arriva in Lombardia al confine con la Svizzera, dove si trova Tirano, capolinea dell'iconico Trenino Rosso del Bernina, con i suoi palazzi nobiliari, i santuari e i villaggi contadini trasformati in alberghi diffusi, come Contrada Beltramelli, o fino al cuore delle Dolomiti, in Trentino, a Val di Fassa, dove si trovano i primi insediamenti umani del Paleolitico.

Pasqua in Val di Fassa
Pasqua in Val di Fassa

Il ponte di Pasqua al mare

Le temperature in rialzo e le giornate che si allungano in primavera invogliano tanti ad approfittare del ponte di Pasqua per una prima fuga al mare. Con la bella stagione ogni momento è perfetto per vivere un’autentica avventura in mezzo al mare, lontano dalla monotonia della quotidianità, noleggiando una barca anche solo per un giro nel Golfo di Napoli o tra le Isole Pontine. Oppure, per chi sceglie di allontanarsi dalle coste tirreniche più gettonate, può scegliere il Mar Adriatico, dove si trova la “Florida d’Italia” secondo Hemingway, la penisola lignanese con le sue acque salmastre della laguna di Marano e dall’estuario del fiume Tagliamento.

Laguna Marano - Foto Ulderica Da Pozzo
Laguna Marano – Foto Ulderica Da Pozzo

Una destinazione di viaggio perfetta da vivere 365 giorni l'anno, e soprattutto a Pasqua, è anche Rimini, nonostante sia una località conosciuta soprattutto per le sue lunghe spiagge e i lidi attrezzati d'estate. Si tratta di una località turistica per amanti dell’arte, del cibo, del cinema e del mare, e per ogni tipologia di pubblico, dai più giovani alle famiglie, da ogni parte d’Italia e del Mondo. Forte infatti del suo patrimonio artistico e culturale, con il Fellini Museum, la Domus del Chirurgo e il PART, la città di Rimini ha lanciato la sua candidatura a Capitale Italiana della Cultura per il 2026.

L'arte a Rimini
L'arte a Rimini

Le mete più economiche in Italia per Pasqua

Il ponte di Pasqua, con la primavera ormai sbocciata, è l'occasione ideale per visitare luoghi sconosciuti più o meno vicini a dove si abita. Spesso capita di girare il mondo, di arrivare fino in Messico o in Giappone, ma di ignorare luoghi nascosti della stessa nostra città come l'arcobaleno in una chiesa di Milano o una piazza d'Italia che sembra uscita da un quadro di un pittore surrealista. Le prossime vacanze pasquali sono inoltre anche l'occasione per visitare le Capitali della Cultura 2023: Bergamo e Brescia, che quest'anno condividono il titolo e offrono ai visitatori numerosi aperture ed eventi su tutto il territorio e per tutto l'anno come la riapertura dell'Accademia di Carrara, dopo un profondo restyling, a Bergamo, o la mostra dedicata a Giacomo Ceruti al Museo di Santa Giulia a Brescia.

Nuova Accademia di Carrara
Nuova Accademia di Carrara

Pasqua in montagna tra relax e trekking

Pasqua è il momento per godere anche dell'ultima neve in montagna e rilassarsi tra piscine termali e vista mozzafiato del paesaggio naturale. Tra le destinazioni in alta quota più suggestive il Trentino e l'Alto Adige si confermano mete imperdibili che offrono natura incontaminata, parchi termali e hotel di lusso tra i migliori al mondo. Qui è possibile rilassarsi in piscine termali con vista sul Massiccio dello Sciliar come all'Hotel Lamm, a Castelrotto, tra i borghi più belli d'Italia, oppure fare trekking ai piedi dell'Alpe di Siusi, tra giardini rigogliosi e laghi incontaminati.

Relax all'Hotel Lamm in Trentino
Relax all'Hotel Lamm in Trentino

Alcune delle mete più ambite in tutte le stagioni si trovano sulle Alpi, tra le montagne più belle al mondo e Patrimonio dell'Unesco. Qui, ai piedi delle Dolomiti del Brenta, in Trentino, esiste un bosco chiamato il Parco del Respiro dove praticare Forest Bathing, che permette, con passeggiate lungo i sentieri e altre attività di immersione nella foresta, di rafforza il sistema immunitario e migliorare la salute dell'uomo. E se non si ha la possibilità di arrivare sulle Alpi, è possibile immergersi nell'arte del Parco Nazionale d'Abruzzo con il progetto Arteparco che arricchisce ogni anno il parco con un'installazione site specific da ammirare gratuitamente tutto l'anno.

All'interno del parco del Respiro sulle Dolomiti Paganella
All'interno del parco del Respiro sulle Dolomiti Paganella

Le città in Europa da visitare in soli tre giorni

Non sono poche le città che distano poche ore di treno o di aereo e che si possono visitare nei pochi giorni che caratterizzano il ponte di Pasqua. Non tutti sanno, ad esempio, che a Londra le festività pasquali sono molto sentite. Al Giovedì Santo, in cui si commemora l'ultima cena di Cristo con gli apostoli, si celebra la Ceremony of the Royal Maundy, con cui il Re premia due cittadini meritevoli, usanza risalente al XIII secolo, con delle monete reali coniate per l'occasione; mentre il lunedì di Pasquetta gli uomini danzano in occasione della Morris Dance. È inoltre tradizione nei paesi anglosassoni la Easter Egg Hunt, la caccia alle uova di Pasqua, che è un divertimento soprattutto per i più piccoli.

Carlo allo scorso Ceremony of the Royal Maundy
Carlo allo scorso Ceremony of the Royal Maundy

Parigi si conferma una delle città più visitate con i suoi monumenti iconici ma anche con i parchi divertimento come Disneyland Paris che, giunto al 30° anniversario dall'apertura, permette di trascorrere sempre un weekend con la famiglia davvero speciale, grazie anche all'opzione due giorni – due parchi che costa intorno ai 110 euro a testa. Per gli appassionati d'arte, il 2023 è l'anno dell'Art Nouveau a Bruxelles che per l'occasione prevede una serie di eventi e aperture straordinarie.

Disneyland Paris
Disneyland Paris

A pochissime ore di treno o aereo dall'Italia si possono raggiungere diverse città svizzere che, nonostante le piccole dimensioni, sorprendono per la qualità e la quantità delle proposte culturali.
Immerse alla natura, sostenibili, a misura d’uomo, innovative e attente alle proprie tradizioni, le città come Zurigo, Berna e Basilea, sono perfette da esplorare a piedi nel ponte di Pasqua. Basilea, al confine tra Svizzera, Francia e Germania, è una metropoli architettonica senza eguali. Con l'assegnazione del premio Pritzker a David Chipperfield, sono tredici gli architetti insigniti del prestigioso riconoscimento ad aver lavorato in questa città svizzera, che offre circa 40 musei di fama internazionale, come Fondation Beyeler e Vitra Museum, la più grande fiera d’arte al mondo, Art Basel, una scena artistica e gastronomia vivace.

Pasqua 2023 a Basilea
Pasqua 2023 a Basilea

Pasqua con i bambini in Italia e all'estero

Intraprendere un viaggio per un bambino è sempre una grande avventura ma se fatta a bordo di uno storico treno come il Bernina, che attraversa le stagioni, passando da alcuni dei borghi più belli d'Italia ai prati verdi del confine italo-svizzero fino alle vette innevate dei ghiacciai perenni sicuramente l'esperienza risulterà ancora più elettrizzante.

Bernina express a Diavolezza
Bernina express a Diavolezza

Per vivere infatti una vera e propria impresa con i bambini, non serve per forza seguire le orme di Indiana Jones in Egitto, ma basta salire a bordo dell'iconico Trenino rosso, che collega l'Italia con la rinomata località svizzera dell'Engadina, St.Moritz, a partire da 156 euro per un biglietto di due giorni per due adulti e un bambino fino a 15 anni, o con lo Swiss Travel Pass per muoversi in totale libertà su treni, autobus, battelli, tram e altri mezzi pubblici in Svizzera.

A bordo del Trenino rosso del Bernina
A bordo del Trenino rosso del Bernina

Lungo il tragitto si può scegliere di fermarsi in varie stazioni come a Pontresina, la capitale dell'alpinismo a 1805 mslm, in una posizione privilegiata lungo la strada che conduce al valico del Bernina. Qui si può soggiornare nei numerosi hotel storici e di lusso della località come all'Hotel Restaurant Palü Pontresina che si trova in una posizione idilliaca nella regione alpina dell'Engadina, ai piedi delle vette dei ghiacciai di Palü e Bernina.

Pontresina
Pontresina

Forse non tutti sanno che è possibile portare i propri bambini ad esplorare il bosco dove Leonardo da Vinci nel XV secolo collaudò la sua macchina volante. Si tratta del terreno boschivo su Monte Ceceri dove si può soggiornare a Villa San Michele, immerso in 2 ettari di bosco con vista su Firenze. Si tratta di uno dei migliori piccoli boutique hotel d'Italia con una selezione di 42 camere e suite mozzafiato tra giardini all'italiana, limoni e rose profumate.

94 CONDIVISIONI
130 contenuti su questa storia
Auguri di Buona Pasqua 2023, le frasi più belle e originali da condividere il 9 aprile
Auguri di Buona Pasqua 2023, le frasi più belle e originali da condividere il 9 aprile
Buona Pasqua 2023, le immagini e Gif più belle da scaricare gratis per gli auguri il 9 aprile
Buona Pasqua 2023, le immagini e Gif più belle da scaricare gratis per gli auguri il 9 aprile
La pastiera napoletana a Pasqua 2023: storia, ingredienti e la ricetta tradizionale
La pastiera napoletana a Pasqua 2023: storia, ingredienti e la ricetta tradizionale
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni