159 CONDIVISIONI
3 Febbraio 2022
19:37

Perché i cantanti di Sanremo salgono sul palco con i fiori e cosa c’entra con il Fantasanremo

Avete notato che diversi cantanti al Festival di Sanremo sul palco hanno portato con loro dei fiori? Non si tratta di un semplice dettaglio di stile ma di una regola del Fantasanremo, il gioco social più gettonato del momento. Ecco quanti punti vale il gesto e gli artisti che lo hanno fatto.
A cura di Valeria Paglionico
159 CONDIVISIONI
Michele Bravi con la giacca a fiori
Michele Bravi con la giacca a fiori

I Big in gara della 72esima edizione del Festival di Sanremo si sono esibiti tutti durante le prime due serate della kermesse canora e, al di là degli inediti e dei look sfoggiati, hanno reso le loro performance originali grazie a dei dettagli molto particolari. Sangiovanni ha convinto Amadeus a urlare Papalina, Aka7even ha mandato un saluto a Zia Mara, Donatella Rettore ha gridato "Amedeo" alla fine dell'esibizione. Sebbene all'apparenza si tratti di dettagli no sense, in verità sono legati al gioco social più gettonato delle ultime ore, il Fantasanremo. In quanti hanno notato che alcuni cantanti hanno portato un fiore sul palco? Ecco quanti punti vale il gesto e le regole per trionfare alla fine del Festival.

Achille Lauro con un fiore tra le mani sul palco
Achille Lauro con un fiore tra le mani sul palco

Quanto valgono i fiori nel Fantasanremo

Il Fantasanremo sta spopolando e, complice il coinvolgimento e l'interesse dei cantanti in gara, è diventato il tormentone del Festival. A gestire il gioco sono proprio gli artisti, che con i loro gesti sul palco guadagnano una serie di punti, permettendo ai giocatori che li hanno scelti di scalare la classifica sera dopo sera. La "scapezzolata" vale 10 punti, rivelare un tatuaggio in zone pubiche ne vale 20, rivolgere un gesto provocatorio al pubblico vale 25 punti. Avete notato che alcuni Big hanno aggiunto dei fiori al loro look? Si tratta di una regola ben precisa del Fantasanremo, secondo la quale all'artista "che indossa come ornamento o porta con sé sul palco uno o più fiori veri" viene aggiunto un +10. A Sanremo, si sa, i fiori sono un must ed è per questo che sono stati inseriti diverse volte nel regolamento del gioco social. Il cantante infatti, guadagna 10 punti anche quando consegna fiori sul palco a un'altra persona oppure quando indossa un capo d’abbigliamento o un accessorio con motivo o fantasia floreale.

I cantanti che hanno portato i fiori sul palco

Chi è che fino ad ora ha seguito questa regola del Fantasanremo? Il primo ad aver portato un fiore sul palco è stato Achille Lauro che, oltre alla "scapezzolata" e ai tatuaggi sul pube in mostra, ha tenuto tra le mani un giglio rosa. A seguire il suo esempio, Michele Bravi, che durante la puntata inaugurale ha sfoggiato una giacca con dei ricami floreali sulle maniche. Nella seconda serata, invece, dopo che Emma Marrone ha consegnato i fiori a un membro dell'orchestra, aggiudicandosi un +10, Ditonellapiaga ha puntato tutto su un tailleur total white con una maxi rosa rossa all'occhiello (anche qui + 10). A questo punto, dunque, non resta che continuare a fare attenzione a fiori e stampe floreali sul palco dell'Ariston, certi del fatto che saranno molti i Big che approfitteranno di questa regola del Fantasanremo per trionfare alla fine del Festival.

Ditonellapiaga col fiore all’occhiello
Ditonellapiaga col fiore all’occhiello
159 CONDIVISIONI
Che succede se a Sanremo i cantanti indossano un look monocolore e cosa c’entra col Fantasanremo
Che succede se a Sanremo i cantanti indossano un look monocolore e cosa c’entra col Fantasanremo
Sanremo 2022: perché i cantanti indossano i guanti sul palco
Sanremo 2022: perché i cantanti indossano i guanti sul palco
Perché i cantanti di Sanremo si esibiscono con l'ombelico scoperto: ha a che fare col Fantasanremo
Perché i cantanti di Sanremo si esibiscono con l'ombelico scoperto: ha a che fare col Fantasanremo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni