Tendenze moda Autunno/Inverno 2022-2023
26 Novembre 2022
7:00

I cappotti di tendenza per l’Autunno/Inverno 2022-23: dal doppiopetto ai quadri, i modelli da avere

Scuri o colorati, doppiopetto o con la cintura, pelosi o a quadri: guida ai cappotti del momento, perfetti per affrontare l’inverno al caldo e con stile.
A cura di Beatrice Manca
Saint Laurent
Saint Laurent
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Tendenze moda Autunno/Inverno 2022-2023

Anche se in ritardo, il freddo è arrivato. Nel calendario della moda questo significa una sola cosa: è arrivato il momento di tirar fuori i cappotti dall'armadio. Elegante e senza tempo, il cappotto è il bene rifugio per eccellenza dello stile: ripara dal freddo e ci abbraccia come un'armatura. Un buon cappotto risolve ogni look invernale, ma quali sono i modelli su cui puntare? Nero o colorato, oversize o a vestaglia con la cintura, a quadri o furry: guida ai cappotti di tendenza per l'Autunno/Inverno 2022-23 e agli abbinamenti visti in passerella.

1. Il cappotto oversize

Il cappotto oversize di Versace
Il cappotto oversize di Versace

I cappotti di moda ora sono lunghi, anzi lunghissimi: da Prada a Versace, le passerelle propongono modelli oversize in colori classici da indossare come armature couture. Di giorno si portano anche sul look più basic, con maglione a collo alto e sneakers, di sera sono perfetti su abiti lingerie, minidress e cuissard.

2. Il cappotto colorato

Il cappotto colorato di Valentino
Il cappotto colorato di Valentino

Stanche del solito cappotto nero? È ora di giocare con i colori e provare un capospalla in tinte accese e vitaminiche, dal verde smeraldo di Ermanno Scervino all'arancione, dal rosso rubino fino al viola di Alberta Ferretti. Se vi sentite romantiche è ora di investire su un cappotto rosa nell'iconica sfumatura PPPink proposta da Valentino.

3. Il doppiopetto

Il cappotto doppiopetto di Isabel Marant
Il cappotto doppiopetto di Isabel Marant

Nell'armadio non può mancare un grande classico: un cappotto doppiopetto. Questo modello di ispirazione militare ha attraversato un secolo senza perdere un grammo di fascino: le passerelle lo propongono nel taglio più classico, al ginocchio, con tasche e maxi bottoni. Perfetto su maxi stivali e cuissard, l'ossessione fashion dell'inverno.

4. Il cappotto a vestaglia

Il cappotto a vestaglia Chanel
Il cappotto a vestaglia Chanel

Chi ama le silhouette più avvolgenti e femminili amerà i cappotti a vestaglia con la cintura in vita. Con i bottoni o senza, lunghi o alla coscia, questo modello bon ton è perfetto anche in un'occasione elegante, da indossare con slingback, calze velate e borsette a tracolla.

5. Il cappotto a zig zag

Il cappotto a spina di pesce di Prada
Il cappotto a spina di pesce di Prada

Ci sono fantasie che non passano mai di moda: il motivo a spina di pesce è una di queste. Prada propone un cappotto black'n'white con spalle larghe, mentre Missoni gioca con i toni del blu profondo disegnando motivi a zig zag. La linea spezzata e ipnotica è la geometria più chic dell'inverno.

6. Il cappotto a quadretti

Il cappotto a quadri verde di Roberto Cavalli
Il cappotto a quadri verde di Roberto Cavalli

Ormai lo sappiamo: i quadri sono la grande tendenza della moda Autunno/Inverno 2022-23 e il nuovo diktat è portarli mischiati, accostando colori e trame diverse. Indispensabile quindi un cappotto a quadri nell'armadio: dal sofisticato principe di Galles alla fantasia check, sarà l'alleato per una domenica in campagna o la divisa chic per i look da ufficio.

7. Il furry coat

Il furry coat di Stella McCartney
Il furry coat di Stella McCartney

Addio pellicce, è ora dei cappotti ‘pelosi', morbidi ed ecologici. Corti o lunghi, questi modelli si caratterizzano per i volumi oversize, effetto peluche. Saint Laurent propone vere e proprie pellicce da diva (ma cruelty free) mentre Dolce&Gabbana, Blumarine e Philosophy di Lorenzo Serafini giocano con colori accesi, dal blu al rosa. Una dolce coccola per affrontare il freddo con un sorriso.

8. Il cappotto cammello

Il cappotto cammello di Dior
Il cappotto cammello di Dior

I capispalla sono veri e propri investimenti sul futuro: spendere per un cappotto di buona fattura e dal taglio classico significa conservare un piccolo tesoro nel guardaroba da sfruttare nel corso degli anni, ancora e ancora. Non può mancare nell'armadio un cappotto color cammello, un classico dell'eleganza, versatile e chic. Per sentirsi una diva del cinema anche nelle gelide giornate invernali.

185 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni