Tendenze moda Autunno/Inverno 2022-2023
3 Novembre 2022
13:00

Addio a lacci e stringhe: in futuro smetteremo di allacciare le scarpe?

Sneakers e stivaletti sempre più spesso rinunciano alle stringhe, scegliendo modelli slip on da infilare in un attimo. In un mondo che va sempre più di corsa il gesto di allacciare le scarpe diventerà un lusso?
A cura di Beatrice Manca
Givenchy
Givenchy
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Tendenze moda Autunno/Inverno 2022-2023

Dai paddle boots di Bottega Veneta alle Birkenstock Boston, dalle scarpe-calza di Balenciaga fino alle sneakers futuristiche di Givenchy, passando per gli Ugg Tasman, bassi e compatti. Cos'hanno in comune tutte le scarpe di tendenza degli ultimi anni? Non hanno i lacci. Un dettaglio che sembra di secondaria importanza ma che, al contrario, sta cambiando profondamente la nostra idea di calzature. Il gesto di allacciarsi le scarpe, una delle prime cose che imparano i bambini crescendo, è destinato a sparire?

Da dove nascono le sneakers senza lacci

Andiamo con ordine: scarpe senza lacci sono sempre esistite – dai mocassini agli stivali, dalle ballerine ai Chelsea boots- ma la novità degli ultimi anni è che anche le sneakers, tradizionalmente chiuse dalle stringhe, stanno diventando "slip on", cioé pronte da infilare. Un po' come le iconiche Vans degli skater, piatte e senza occhielli.

MM6 Maison Margiela x Salomon Cross Low
MM6 Maison Margiela x Salomon Cross Low

Questa versione "ibrida" sta diventando preponderante: un antesignano della tendenza è stato Ye, rapper e designer noto come Kanye West: prima di essere allontanato dal mondo della moda per le sue affermazioni razziste e antisemite ha lanciato prodotti cult nel mondo della moda con la linea Yeezy, ora chiusa da Adidas. Una su tutti: le sneakers Foam Runner, che avvolgevano il piede come se fossero state stampate in 3D, senza lacci. In passato il rapper aveva dichiarato di voler rimuovere i lacci dalle sneakers, paragonandoli ai tasti degli iPhone.

Yeezy Foam Runner
Yeezy Foam Runner

Perché la moda vuole fare a meno dei lacci

L'intuizione di Ye, un giorno, potrebbe essere la normalità: del resto la storia della moda è per molti versi un progressivo percorso di semplificazioni. Pensiamo ai lacci degli abiti femminili e dei corsetti, sostituiti poi da bottoni e poi cerniere lampo. Le complicate allacciature degli abiti sono stati sostituiti nel tempo da tessuti elastici che permettono di infilarli semplicemente allargandoli.

Balenciaga
Balenciaga

Le sneakers, pensandoci bene, potrebbero seguire lo stesso percorso: calzature morbide in grado di adattarsi alla forma del piede senza essere più regolati da lacci e stringhe. Una parentesi a parte meritano le Sneakers Speed di Balenciaga, che con la loro forma affusolata e morbida hanno influenzato i gusti del pubblico e le scelte di moltissimi brand, diventando famose come le "scarpe-calza".

Vivienne Westwood
Vivienne Westwood

A contribuire al successo di queste scarpe è stato anche il lockdown e la rinascita della moda "comoda": tute e ciabatte, come le slides da piscina, si sono riprese la scena, diventando parte dell'abbigliamento casual per tutti i giorni. Con l'avanzare dello smartworking alcuni hanno profetizzato la fine del classico completo maschile (che pure resiste e gode di ottima salute sulle passerelle) sostituito da un abbigliamento più casual. Parole d'ordine della moda del futuro: semplicità d'uso, comfort e rapidità nell'indossare i capi. Nessuno ha tempo da perdere mentre corre alla fermata della metro, figuriamoci per allacciarsi le scarpe.

Dsquared2
Dsquared2

Perché le scarpe senza lacci vanno di moda

I modelli di scarpe che dominano le tendenze autunnali sono spesso caratterizzati da questa forma ibrida, senza lacci: pensiamo ai sabot, tornati di moda in ogni declinazione, ai paddle boots futuristici di Bottega Veneta, fino ai clog, come gli zoccoli firmati Prada.

Acupuncture
Acupuncture

La storia dei lacci è antica come il mondo: se progressivamente li abbiamo abbandonati su giubbe e pantaloni, continuiamo a tenerli sulle scarpe. Abbiamo testimonianze di stringhe che risalgono addirittura a prima del Medioevo e sappiamo dai ritrovamenti archeologici che i lacci erano conosciuti anche nell'antichità. In Duemila anni questo sistema è stato aggiornato, ma mai completamente sostituito: ancora oggi, imparare ad allacciarsi le scarpe è un rito di passaggio per tutti i bambini.

Canada Goose
Canada Goose

In futuro le cose potrebbero cambiare, esattamente come sta avvenendo per la lettura dell'orologio, ad esempio. Istintivamente tendiamo ad affidarci agli orologi digitali, molto più immediati e semplici da leggere, anche se riconosciamo il valore estetico. In un mondo che va sempre più di corsa forse anche allacciare le scarpe diventerà un lusso per le occasioni speciali?

137 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni