Il torneo di Wimbledon quest'anno non si disputerà. Una notizia che era nell'aria, ma che fa male a tutti gli appassionati che ogni anno quando arriva l'estate si godono lo Slam più antico, quello più prestigioso, che spesso ha regalato partite memorabili e sfide emozionantissime. Dispiace a tutti, ma non si poteva fare altrimenti, anche se c'è chi dice che gli organizzatori potevano aspettare ancora un po' prima di ufficializzare la decisione. Triste per la cancellazione dell'edizione 2020 anche Roger Federer, il tennista che vanta il maggior numero di successi ai Championship.

Federer devastato per la cancellazione del torneo di Wimbledon

Pochi minuti dopo l'ufficialità, Roger Federer che è senz'altro il giocatore che più di ogni altro aspetta Wimbledon su Twitter ha scritto: "Devasted" e ha postato una gif in cui era scritto: "Non c'è una Gif per esprimere come mi sento". E c'è da credergli. Roger compirà 39 anni nel mese di agosto sperava di avere una chance quest'anno per vincere per la nona volta, lo scorso anno ebbe due matchpoint nell'indimenticabile finale con Djokovic ma non li sfruttò prima di perdere al super tie-break. Passata la delusione c'è da scommettere che Federer riprogrammerà tutta la sua attività e riprenderà ad allenarsi pensando di poter aggiungere un altro record, e cercherà di vincere a quasi 40 anni Wimbledon.

I post delle campionesse Halep, Kerber e Kvitova

Quello di Federer è stato e sarà il messaggio più forte, ma tutti stanno scrivendo sui social e stanno mostrando il proprio disappunto per la cancellazione del Torneo di Wimbledon del 2020.

Velocemente sono arrivati i post di tre campionesse: Simona Halep, vincitrice lo scorso anno, Petra Kvitova, due volte regina a Londra, e Angelique Kerber.