Torneo di Wimbledon 2021
1 Luglio 2021
20:07

Federer supera Gasquet: sfiderà l’ostico Norrie ai sedicesimi di Wimbledon

Roger Federer approda al terzo turno del torneo di Wimbledon. Il campione svizzero, recordman di trionfi sull’erba dell’All England Club, si è imposto in 3 set con il risultato di 7-6, 6-1, 6-3 conquistando così i sedicesimi di finale. Ad attenderlo ora c’è un avversario ostico, ovvero il padrone di casa Norrie.
A cura di Marco Beltrami
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Torneo di Wimbledon 2021

Roger Federer vola al terzo turno di Wimbledon. Il "maestro" svizzero 8 volte vincitore del torneo ha battuto Richard Gasquet nel match valido per il secondo turno. 7-6, 6-1, 6-4, in favore della 6a testa di serie del tabellone alla 22a partecipazione ai Championship. Buon test per Federer che ora ai sedicesimi affronterà un avversario pericoloso, ovvero il padrone di casa Cameron Norrie, protagonista di un 2021 molto positivo.

Dopo le difficoltà accusate contro Mannarino, ritiratosi prima dell'inizio del quinto set, Roger Federer si è dimostrato più in palla nella seconda partita sull'erba di Wimbledon. Dopo un primo set molto tirato contro Gasquet, e chiuso al tie-break, il campione svizzero è cresciuto di rendimento imponendosi con il punteggio di 6-1, 6-3, con la complicità di qualche errore di troppo del francese. 19 vittoria in 22 confronti contro Gasquet per il giocatore di Basilea.

Basti pensare che nel terzo parziale Roger ha perso solo due punti al servizio. Momenti di apprensione quando Federer è finito per terra in due occasioni, a conferma della scivolosità del manto erboso dell'All England Club che tanti problemi ha creato in questi giorni. Niente di grave fortunatamente per il quasi 40enne che si è anche divertito poi a tratti, quando ha provato qualche giocata ad effetto in un match che ha divertito e non poco i tifosi.

Ora Federer dovrà vedersela contro un avversario temibile. Ai sedicesimi di Wimbledon, lo svizzero incrocerà Cameron Norrie, il britannico reduce dalla finale del Queen's persa contro Matteo Berrettini. Il 34° giocatore al mondo, che giocherà davanti al pubblico amico, ha disputato finora un 2021 molto positivo rivelandosi temibile su tutte le superficie. Una prova del nove per Federer che poi potrebbe ritrovarsi da avversario Lorenzo Sonego, nel caso in cui quest'ultimo dovesse battere Duckworth.

59 contenuti su questa storia
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni