20 Agosto 2021
12:31

Dopo Federer si ferma anche Nadal: “Il mio 2021 è finito, ho bisogno di recuperare”

Rafa Nadal ha annunciato sui suoi profili social con una serie di messaggi che il suo 2021 è finito con ampio anticipo. Lo spagnolo non parteciperà all’ultimo Slam della stagione, gli US Open, e agli altri tornei dei prossimi mesi, e proverà così a recuperare nel migliore dei modi dall’infortunio al piede.
A cura di Marco Beltrami

Il palcoscenico del tennis perde un'altra delle sue stelle per la fase finale del 2021. Dopo Roger Federer, anche Rafa Nadal ha annunciato la volontà di fermarsi fino al termine dell'anno. Il mancino di Manacor, attuale numero 4 del ranking Atp, salterà l'ultimo Slam della stagione ovvero gli US Open e i restanti tornei per cercare di recuperare nel migliore dei modi dall'infortunio al piede che lo sta tormentando e lo ha costretto già a saltare Wimbledon e le Olimpiadi

"Ciao a tutti, volevo informarvi che purtroppo devo concludere la stagione 2021. Onestamente, soffro molto più di quanto dovrei con il piede da un anno e ho bisogno di prendermi un po' di tempo". Inizia così il lungo messaggio di Nadal per annunciare a tutti i suoi tifosi la conclusione anticipata della stagione. Ha provato a giocare a Washington, dove è stato battuto da Harris, ma alla fine quel problema che lo aveva messo fuori gioco in precedenza lo ha costretto a fermarsi ancora. Inutile rischiare con il forfait a Cincinnati che sembrava il preludio di un nuovo stop prolungato.

Si chiude così una stagione contraddistinta dai problemi fisici in cui è arrivata la vittoria a Roma e la semifinale del Roland Garros: "Questa è la strada da seguire per recuperare bene. È un anno in cui mi sono mancate tante cose come Wimbledon, le Olimpiadi e ora gli US Open, visto che in quest'ultimo anno non ho avuto la possibilità di allenarmi, prepararmi e competere nel modo in cui avrei voluto. Alla fine arrivo alla conclusione che quello che mi serve è tempo per recuperare, cambiare una serie di cose, cercare di capire quale è stata l'evoluzione del piede negli ultimi tempi, non è un infortunio nuovo, è un infortunio che ho dal 2005 e non mi ha impedito di sviluppare la mia carriera sportiva durante tutti questi anni".

Quello che è certo è che Rafa non ha nessuna intenzione di gettare la spugna. La sua volontà è quella di restare al top ancora a lungo per vincere nuovi titoli: "Voglio trovare una soluzione al problema o almeno migliorarlo, per avere delle opzioni per i prossimi anni. Sono con il massimo entusiasmo e predisposizione a fare tutto il necessario per recuperare la migliore forma possibile… continuare a competere per le cose che mi motivano davvero e per le cose che ha fatto in tutti questi anni. Vi prometto che lavorerò sodo per continuare a godermi questo sport ancora un po'. Un abbraccio a tutti".

Il ritorno di Federer sta diventando un'odissea: "Ma io credo in quel tipo di miracoli"
Il ritorno di Federer sta diventando un'odissea: "Ma io credo in quel tipo di miracoli"
Epico Sinner, batte Cilic e tiene vive le speranze dell'Italia contro la Croazia in Coppa Davis
Epico Sinner, batte Cilic e tiene vive le speranze dell'Italia contro la Croazia in Coppa Davis
Berrettini alle ATP Finals da padrone di casa per far saltare il banco dopo un gran 2021
Berrettini alle ATP Finals da padrone di casa per far saltare il banco dopo un gran 2021
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni