5.975 CONDIVISIONI
6 Novembre 2021
17:37

Orgoglio Italia: argento e bronzo di Rivolta e Ceccon nei 50 farfalla agli Europei di nuoto

Doppia soddisfazione per l’Italia i campionati europei di nuoto in vasca corta. A Kazan, nella gara dei 50 metri maschili farfalla, arrivano l’argento per Matteo Rivolta (che ha segnato anche il nuovo record italiano) e il bronzo per Thomas Ceccon. Fortissimo l’ungherese Szabo, che oltre a infilare l’oro al collo ha anche eguagliato primato mondiale del brasiliano Nicholas Santos con il tempo di 21″75 e riscritto quello europeo, strappandolo al tedesco Steffen Deibler (21″80).
A cura di Maurizio De Santis
5.975 CONDIVISIONI

Due medaglie in un colpo solo nell'ultima finale della quinta giornata. L'Italia le conquista nella gara dei 50 metri maschili farfalla agli Europei in vasca corta di Kazan, in Russia. Argento per Matteo Rivolta (che ha segnato anche il nuovo record italiano in 22″14) e bronzo per Thomas Ceccon (terzo posto in 22″24). Una prestazione straordinaria alle spalle del fortissimo ungherese Szabo, che oltre a infilare l'oro al collo ha anche eguagliato primato mondiale del brasiliano Nicholas Santos con il tempo di 21″75 e riscritto quello europeo, strappandolo al tedesco Steffen Deibler (21″80).

La gara è stata scandita dal ritmo sostenuto che i due azzurri hanno tenuto da subito, consapevoli che non c'era strategia differente per tenere testa alla concorrenza, sperare in un podio al cospetto del nuotatore magiaro apparso di un altro pianeta per forza e tecnica. L'ungherese ha messo subito le cose in chiaro, scavando un solco tra sé e gli avversari con una partenza bruciante e un'andatura legittimata da una virata perfetta. Il resto è una sorta di passerella verso la gloria. Ecco perché la prestazione degli italiani, separati da un battito di ciglia, merita una menzione speciale. Quanto a Rivolta, c'è stata anche la soddisfazione di aver segnato il nuovo primato nazionale, alzando un po' di più l'asticella rispetto allo stesso Ceccon che nelle semifinali aveva nuoto in 22″19.

Con l'exploit odierno sale a 23 il numero delle medaglie conquistate dagli Azzurri, due in più rispetto a Glasgow (in Scozia) quando nel 2019 la spedizione tricolore non riuscì ad andare oltre il muro dei 20 titoli. Al momento l’Italia si trova in terza posizione nel medagliere di questa edizione degli Europei in vasca corta: 4 ori, 12 argenti e 7 bronzi è il bilancio dopo cinque giorni di sfide. Un bottino che la tiene alle spalle di Russia e Olanda.

5.975 CONDIVISIONI
L'Italia inizia alla grande gli Europei di Pattinaggio con due medaglie di bronzo
L'Italia inizia alla grande gli Europei di Pattinaggio con due medaglie di bronzo
Italia da record ai Mondiali di nuoto ad Abu Dhabi: 16 medaglie, nuovo primato dopo Shanghai
Italia da record ai Mondiali di nuoto ad Abu Dhabi: 16 medaglie, nuovo primato dopo Shanghai
Irma Testa è diventata una farfalla, tra uno storico bronzo olimpico e la verità su se stessa
Irma Testa è diventata una farfalla, tra uno storico bronzo olimpico e la verità su se stessa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni