189 CONDIVISIONI
20 Luglio 2020
11:25

Marc Marquez dopo la caduta a Jerez non muoveva le dita della mano: “Sa di essersi fatto molto male”

Dopo l’incidente nel GP di Spagna di MotoGP, Marc Marquez sarà operato martedì a Barcellona per sanare la frattura all’omero del braccio destro. Non esclusi danni al nervo radiale ipotizzati dopo che il pilota spagnolo ha perso la mobilità delle dita della mano finita sotto la moto dopo la caduta. Il fratello Alex rivela: “Sa di essersi fatto male e non è ottimista sui tempi di recupero”
A cura di Michele Mazzeo
189 CONDIVISIONI

Dopo il brutto incidente di Jerez nel GP di Spagna, l'entità dell'infortunio occorso a Marc Marquez non è ancora del tutto definita. Dopo i primi accertamenti è stata confermata la frattura dell'omero del braccio destro per la quale sarà operato martedì 21 luglio alla clinica Dexeus di Barcellona dall’equipe del dottor Xavier Mir, ma non hanno escluso la presenza di eventuali danni al nervo radiale del braccio finito sotto la moto nella rovinosa caduta nella gara d'esordio della MotoGP ipotizzati dal fatto che dopo qualche minuto dalla caduta l'otto volte campione del mondo non riusciva a muovere le dita della mano.

Il classe '93 ha rassicurato tutti con un post sui social ma ancora sono in corso valutazioni mediche sul da farsi dal cui esito dipenderà il suo ritorno in pista. Prima dell'operazione quindi bisognerà valutare se tale immobilità è causata dalla compressione temporanea del nervo e si risolverà quindi con il passare delle ore oppure se si tratta di un interessamento più serio dello stesso nervo radiale (in questo caso i tempi di recupero si allungherebbero enormemente). Bisognerà poi valutare se per sanare la frattura durante l'intervento bisognerà inserire un chiodo che richiederebbe un piccolo taglio piuttosto che una placca che ne richiederebbe uno più grande e di conseguenza allungherebbe ulteriormente i tempi di recupero.

Allo stato attuale appare dunque poco probabile un ritorno in pista a breve temine del campione in carica della MotoGP: di certo salterà il prossimo GP dell'Andalusia (che si svolgerà sempre a Jerez dal 24 al 26 luglio) e molto probabilmente anche il GP della Repubblica Ceca che andrà scena a Brno dal 7 al 9 agosto. A tal riguardo il fratello Alex Marquez, suo compagno di squadra nel team HRC Honda, che ha visto Marc prima che fosse trasportato nella clinica di Barcellona dove si sottoporrà all'intervento ha rivelato: “Le sensazioni non sono buonissime, alla fine nessun pilota è mai contento quando si fa male. Marc sa di essersi fatto molto male e non è ottimista. Spero che i tempi di recupero siano i più brevi possibile, ma in questo momento non si sa quanto saranno lunghi".

189 CONDIVISIONI
Mazepin litiga pure con Hamilton e Raikkonen e si sfoga: "La Formula 1 è un mondo ipocrita"
Mazepin litiga pure con Hamilton e Raikkonen e si sfoga: "La Formula 1 è un mondo ipocrita"
L'Alfa Romeo resta in Formula 1 con Sauber anche dopo il 2021: preludio all'accordo con Ferrari
L'Alfa Romeo resta in Formula 1 con Sauber anche dopo il 2021: preludio all'accordo con Ferrari
La classifica 'distruttori' della Formula 1 2021: Mick Schumacher fa più danni di Mazepin
La classifica 'distruttori' della Formula 1 2021: Mick Schumacher fa più danni di Mazepin
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
F. Quartararo Yamaha
Yamaha
156
2
J. Zarco Ducati
Ducati
122
3
F. Bagnaia Ducati
Ducati
109
4
J. Mir Suzuki
Suzuki
101
5
J. Miller Ducati
Ducati
100
Pos.
Team
Punti
1
Yamaha
184
2
Ducati
167
3
Ktm
114
4
Suzuki
105
5
Honda
86
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni