285 CONDIVISIONI
27 Aprile 2022
10:03

Lewis Hamilton è in crisi e le critiche sono impietose: “Avrebbe fatto meglio a ritirarsi”

Lewis Hamilton ha iniziato male la stagione e a Imola ha vissuto un weekend disastroso. I suoi ‘vecchi’ rivali della Red Bull lo hanno punzecchiato parecchio.
A cura di Alessio Morra
285 CONDIVISIONI

Il weekend del Gran Premio di Imola è stato forse il peggiore di Hamilton da quando è alla Mercedes. Male nelle Qualifiche, nella Sprint Race e soprattutto in gara, che ha chiuso al 13° posto. Non è stato fortunato al momento del pit stop – errore dei meccanici e poi la scorrettezza di Ocon che lo ha fatto precipitare in classifica – ma al massimo avrebbe potuto conquistare un punto, un bottino che sarebbe stato comunque magro. Tutto questo mentre il compagno di squadra Russell veleggiava e portava a casa un eccellente quarto posto che lo conferma nei piani alti del Mondiale Piloti. E al bilancio si aggiunge pure il doppiaggio subito da Max Verstappen, che ha mandato in solluchero l'ambiente Red Bull, che memore del duello della passata stagione non ha risparmiato stilettate all'inglese.

Gara da cancellare, weekend da dimenticare. Hamilton, che aveva già abdicato dalla lotta al titolo, è settimo nel campionato piloti in attesa di tempi migliori (che non è così scontato arrivino in questa stagione) e a un certo punto della sua angosciante gara è stato doppiato da Max Verstappen, che stava dominando. Evento già capitato ai migliori, non si può certo parlare di un'onta, ma è chiaro che tutti, non solo i due piloti, hanno pensato a come sia cambiato il mondo negli cinque mesi.

Lewis Hamilton è stato oltre 40 giri alle spalle di Gasly a Imola.
Lewis Hamilton è stato oltre 40 giri alle spalle di Gasly a Imola.

Quel doppiaggio ha dato fiato al Jos Verstappen, il papà di Max, che parlando in tv non ha nascosto la sua gioia: "Mi è piaciuto vedere Max doppiare Hamilton, dopo tutto quello che è successo l’anno scorso. Non capita spesso di avere l’opportunità di doppiare una Mercedes". Molto più duro è stato Helmut Marko, che a Sky Sport Uk ha detto: "È stato doppiato da noi. Quindi forse sta pensando che avrebbe dovuto fermarsi l’anno scorso". E chissà se pure Lewis ha fatto lo stesso pensiero almeno una volta.

Ha fatto la parte del ‘poliziotto buono' Christian Horner, il team principal della Red Bull, che non esclude completamente dai giochi la Mercedes: "Hamilton ha avuto un fine settimana orribile ma non ha dimenticato come si guida nelle ultime quattro gare. Ad un certo punto risolveranno i loro problemi e diventerà un fattore, non ho dubbi. Ovviamente però i giovani stanno facendo un ottimo lavoro al momento".

285 CONDIVISIONI
Lewis Hamilton è cittadino onorario del Brasile ma non lo sapeva:
Lewis Hamilton è cittadino onorario del Brasile ma non lo sapeva: "L'ho scoperto guardando il TG"
Hamilton in crisi, invitato al ritiro dalla F1 prima di Silverstone:
Hamilton in crisi, invitato al ritiro dalla F1 prima di Silverstone: "Sarebbe saggio"
La FIA fa litigare Verstappen e Hamilton, è scontro sulla regola anti-porpoising:
La FIA fa litigare Verstappen e Hamilton, è scontro sulla regola anti-porpoising: "È scorretto"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
175
2
S. Pérez Red Bull
Red Bull
129
3
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
126
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
111
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
102
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
304
2
Ferrari
228
3
Mercedes
188
4
McLaren
65
5
Alpine
57
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni