272 CONDIVISIONI
25 Aprile 2022
22:59

Mercedes in difficoltà, ma Russell vola e stupisce il team: “Ma come ci riesci?”

La Mercedes è lontana da Ferrari e Red Bull. Hamilton ha enormi difficoltà, mentre Russell continua a sorprendere il team, come a Imola: “Non so come hai fatto”.
A cura di Alessio Morra
272 CONDIVISIONI

Che la Mercedes non è all'altezza di Red Bull e Ferrari è un dato di fatto. Ma la scuderia che ha vinto gli ultimi otto Mondiali Costruttori, e sette degli ultimi campionati piloti, vive un momento ulteriormente particolare. Perché c'è un Lewis Hamilton in crisi vera ma c'è anche un George Russell che con una vettura non all'altezza continua a ottenere ottimi risultati – il più giovane degli inglesi è l'unico pilota ad essersi sempre classificato tra i primi cinque in ognuno dei primi quattro Gp.

La Mercedes ha grossi problemi, nelle Qualifiche di Imola e nella Sprint Race sono affondati Russell e Hamilton, che ha vissuto una gara angosciante, non è stato certo fortunato con il pit stop ma sicuramente non sarebbe stato capace di agganciare il compagno di squadra che con la stessa vettura sta ottenendo risultati molto migliori. E mentre in tanti si chiedono se Hamilton riuscirà a tornare sui suoi livelli, la scuderia anglo-tedesca può sorridere grazie a George Russell, che dopo il podio conquistato a Melbourne, con l'aiuto della dea bendata, ha guadagnato la bellezza di sette posizioni in gara a Imola. Partito undicesimo è arrivato quarto.

La sua gara è stata brillante, splendida partenza e cinque posizioni recuperate (due per l'incidente tra Sainz e Ricciardo) poi si è messo all'inseguimento di Magnussen ed è riuscito a superarlo con una splendida manovra, che gli era valsa la top cinque. Leclerc con quell'errore ha permesso a Russell di guadagnare un'altra posizione, la quarta difesa con le unghie da un arrembante Bottas, con il quale ha un conto aperto, conto che era stato aperto proprio a Imola lo scorso anno.

Russell tiene su la Mercedes, che è terzo nel Mondiale Costruttori, è al netto delle difficoltà non è lontana anni luce da Ferrari e Red Bull che si sono spartite le vittorie (e pure le pole) del 2022. E l'ex della Williams è quarto nel Campionato Piloti con 49 punti (contro i 28 di Hamilton, che ha già abdicato). Qualcosa di clamoroso considerate le difficoltà della Mercedes. Non a caso Wolff ha definito inguidabile la W13. E quando è terminato il Gp di Imola l'ingegnere di pista a Russell ha detto: "Ottimo lavoro, non so come tu ci sia riuscito, sei arrivato quarto". Il pilota ha risposto dicendo: "Ottimo ragazzi, è stato difficile. Bella rimonta, la domenica è la giornata che conta".

272 CONDIVISIONI
Russell distrutto dal rimbalzo della Mercedes: "Fisicamente insostenibile". Immagini impressionanti
Russell distrutto dal rimbalzo della Mercedes: "Fisicamente insostenibile". Immagini impressionanti
Formula 1, Leclerc vola nelle prove libere 2 del GP di Spagna: sorpresa Mercedes, Verstappen solo 5°
Formula 1, Leclerc vola nelle prove libere 2 del GP di Spagna: sorpresa Mercedes, Verstappen solo 5°
Hamilton insofferente contro Mercedes, a Miami si sfoga in radio e in TV: "È il vostro lavoro"
Hamilton insofferente contro Mercedes, a Miami si sfoga in radio e in TV: "È il vostro lavoro"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
104
2
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
85
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
66
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
59
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
53
Pos.
Team
Punti
1
Ferrari
157
2
Red Bull
151
3
Mercedes
95
4
McLaren
46
5
Alfa Romeo Racing
31
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni