1.452 CONDIVISIONI
10 Aprile 2022
8:31

Leclerc re d’Australia! Dominio assoluto nel giorno della disfatta per Verstappen

Charles Leclerc trionfa pure a Melbourne. Sul podio Perez e George Russell, quarto Hamilton. Fuori Carlos Sainz dopo 3 giri. Si è ritirato anche Max Verstappen.
A cura di Alessio Morra
1.452 CONDIVISIONI

Charles Leclerc trionfa anche a Melbourne e ora è in fuga nel Mondiale. Verstappen si è ritirato! E ora Max è lontanissimo anche nella classifica piloti. Perez è arrivato secondo, ma lontano oltre 20 secondi. Sul podio Russell, quarto Hamilton. Fuori al 3° giro Carlos Sainz.

Charles Leclerc parte bene e tiene dietro Verstappen. Hamilton è favoloso con una manovra audace e soprattutto precisa al millimetro infila Norris e Perez. Dietro ha difficoltà Sainz, che parte con le gomme dure e fa fatica a metterle in temperatura. E al 3° giro il pilota spagnolo finisce nella ghiaia e si ritira. Delusione enorme per Sainz, un brutto passo falso in ottica campionato. Per togliere la Ferrari dal circuito serve la gru e così entra in pista la Safety Car, che non crea problemi a Leclerc, ma li crea a Hamilton che finisce per essere superato da Perez, autore di una manovra splendida.

Verstappen ha problemi di graining e dopo un errore perde secondi su secondi su Leclerc, che si porta a 9 secondi di vantaggio. Proprio Max, tra i big, dà il là al giro di pit stop. Hamilton si riprende e bracca Perez, che a sua volta si ferma. Quando Verstappen rientra Gasly evita di attaccarlo, ma il francese viene poi infilato da Alonso.

Leclerc ai box ci va con un ampio vantaggio e quando esce è sempre al comando, dietro Perez con un altro sorpasso strepitoso infila Hamilton che cerca di riattaccare, ma non ci riesce, perché c'è la Safety Car, che stavolta entra per l'incidente di Vettel. Il tedesco, che ha iniziato la stagione in modo tribolato, perde il controllo della sua Aston Martin e va a muro. La Safety agevola Russell, l'unico dei big a non essersi fermato, che resta nelle prime posizioni. Leclerc perde il vantaggio su Verstappen e alla ripartenza rischia di perdere la posizione. Ma Charles resiste e poi scappa di nuovo. Mentre Perez infila pure Alonso e poi sale sul podio passando George Russell.

Quando la gara sembra vivere una fase di stanca c'è un clamoroso colpo di scena. Perché a causa di un problema al motore si ritira Max Verstappen. Pesantissimo stop per l'olandese, che per la seconda volta in tre gare è costretto al ritiro. Leclerc così aumenta il proprio vantaggio su Perez, mentre Russell tiene a bada Hamilton. E trionfa

1.452 CONDIVISIONI
F1 2022, le Ferrari dominano le FP2 del GP Francia: Sainz 1°, Leclerc 2°, Verstappen a mezzo secondo
F1 2022, le Ferrari dominano le FP2 del GP Francia: Sainz 1°, Leclerc 2°, Verstappen a mezzo secondo
Leclerc il più veloce al Paul Ricard, Verstappen a soli 91 millesimi nelle Fp1
Leclerc il più veloce al Paul Ricard, Verstappen a soli 91 millesimi nelle Fp1
"Charles sta bene?", il primo pensiero di Verstappen dopo il botto di Leclerc: campione nella vita
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
258
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
178
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
173
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
158
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
156
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
431
2
Ferrari
334
3
Mercedes
304
4
Alpine
99
5
McLaren
95
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni