345 CONDIVISIONI
28 Maggio 2022
18:22

Il pasticcio di Perez rovina Sainz, tensione in radio: “Ca**o di un Verstappen!”. Ma è un equivoco

Concitate le ultime fasi delle Qualifiche del Gp di Monaco con Perez che ha commesso un errore e ha ‘rovinato’ l’ultimo tentativo di Carlos Sainz e Max Verstappen.
A cura di Alessio Morra
345 CONDIVISIONI

Sono stati bravissimi i piloti impegnati oggi nelle Qualifiche del Gran Premio di Monaco, nessun errore vero, nessun incidente, ma a trenta secondi dal termine ha sbagliato Sergio Perez. Il messicano, che stava andando molto bene, è andato a sbattere al Mirabeau e ha rischiato di essere centrato in pieno da Sainz, che era furioso tanto quanto Verstappen che ha visto così svanire la possibilità di migliorare la sua posizione in griglia.

Momenti concitati, come da tradizione, nel finale delle Qualifiche di Montecarlo. Leclerc si era migliorato e aveva blindato la pole position, ma i suoi rivali odierni e stagionali erano a circa due decimi e con le migliore della pista avevano la possibilità di migliorarsi. Perez, Sainz e Verstappen erano racchiusi in pochi millesimi. Il messicano che era stato perfetto fino a quel momento, è stato sempre davanti al compagno di squadra, ma al Mirabeau ha sbagliato, è entrato velocemente in curva e ha perso il controllo della sua Red Bull. Sainz stava arrivando di gran carriera, non ha avuto il tempo di vedere la bandiera gialla si è trovato davanti Perez, ha frenato di colpo anche se ha rischiato di centrarlo in pieno. Poco dopo da quelle parti è arrivato Verstappen che è stato costretto a fermarsi di colpo, e ha visto svanire la chance di migliorarsi.

Sainz si è spaventato, ha frenato all'improvviso e ha fermato la sua vettura, ha capito che le sue Qualifiche erano finite e le chance di conquistare la prima pole della carriera è svanita, per ora. Ma subito Carlos non è riuscito a capire che era Perez il pilota che aveva davanti e nel team radio alla Ferrari ha detto: "Si, ho visto tardi quella bandiera gialla, ca*** di un Verstappen. Mi dispiace ragazzi, è andata così. Me***".

Lì per lì quindi Sainz non era riuscito a comprendere che il pilota autore dell'incidente era stato Sergio Perez, anche se nelle interviste al termine delle Qualifiche lo spagnolo ha rettificato e ha detto di aver capito subito che era stato il messicano a sbagliare: "Perez ha sbagliato ed era davanti a me, stavo facendo il mio giro veloce, ho visto la bandiera gialla arrivare alla curva 8, ho frenato e ho dovuto evitarlo come meglio potevo. Peccato, un altro anno non potevo andare per la pole position, ma è Monaco". Domenica partiranno tutti e tre vicini, tutti alle spalle di Leclerc e forse ci sarà pure la pioggia, può essere bagarre.

345 CONDIVISIONI
Carlos Sainz fenomenale, a Silverstone fa la prima pole della carriera: battuti Verstappen e Leclerc
Carlos Sainz fenomenale, a Silverstone fa la prima pole della carriera: battuti Verstappen e Leclerc
La Ferrari di Leclerc davanti a tutti nelle prove libere 2 a Baku: Perez 2°, Verstappen 3°
La Ferrari di Leclerc davanti a tutti nelle prove libere 2 a Baku: Perez 2°, Verstappen 3°
Verstappen vince il GP Canada davanti a Sainz. Super rimonta di Leclerc, è quinto
Verstappen vince il GP Canada davanti a Sainz. Super rimonta di Leclerc, è quinto
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
181
2
S. Pérez Red Bull
Red Bull
147
3
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
138
4
C. Sainz Ferrari
Ferrari
127
5
G. Russell Mercedes
Mercedes
111
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
328
2
Ferrari
265
3
Mercedes
204
4
McLaren
73
5
Alpine
67
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni