107 CONDIVISIONI
27 Gennaio 2022
11:03

GP di Abu Dhabi doppiamente amaro per Bottas: “Ho perso un sacco di soldi”

L’ex compagno di squadra di Lewis Hamilton ha rivelato che nel convulso finale del GP di Abu Dhabi ha perso “un sacco di soldi” dato che nel suo ultimo contratto con Mercedes erano previsti dei cospicui bonus in denaro in caso di vittoria del Mondiale di Formula 1 2021 da parte del britannico.
A cura di Michele Mazzeo
107 CONDIVISIONI

L'avventura di Valtteri Bottas con la Mercedes si è chiusa ormai da oltre un mese e il finlandese è già pronto alla nuova sfida che lo attende nel Mondiale di Formula 1 2022 con l'Alfa Romeo. Ma nonostante si sia congedato dalla squadra tedesca festeggiando il suo personale quinto titolo costruttori consecutivo, anche lui recrimina per quanto avvenuto nell'ormai famoso finale dell'ultimo GP della passata stagione ad Abu Dhabi.

Il sorpasso di Max Verstappen ai danni dell'allora compagno di squadra Lewis Hamilton all'ultimo giro della corsa di Yas Marina che ha consegnato il titolo all'olandese della Red Bull ha infatti reso doppiamente amaro il suo addio alla Mercedes. Da un lato infatti la delusione per non esser riuscito ad aiutare il britannico a conquistare quell'ottavo iride che gli avrebbe permesso di staccare Michael Schumacher e diventare il pilota più titolato di sempre nella storia della Formula 1; dall'altro il mancato introito economico aggiuntivo che il team di Brackley gli aveva promesso in caso di vittoria del 37enne di Stevenage.

Nel contratto di Valtteri Bottas con Mercedes erano infatti previsti dei bonus legati al successo nel Mondiale piloti del compagno. Di fatto pertanto il finlandese, per usare le sue parole, "ha perso un sacco di soldi" in quel tanto discusso finale del GP di Abu Dhabi che ancora oggi sta facendo riflettere Hamilton sul ritirarsi immediatamente dalla F1 o tornare a correre anche nel 2022. A rivelarlo è stato lo stesso 32enne di Nastola in un'intervista rilasciata alla testata finlandese Iltalethi:

"È stato un bel round finale ma ci ho perso un sacco di soldi – ha infatti detto Valteri Bottas riguardo all'esito finale dell'ultimo GP di Abu Dhabi che ha deciso il Mondiale di Formula 1 2021 –. Alcuni bonus infatti erano legati a determinati obiettivi (tra cui la vittoria del titolo iridato da parte di Hamilton, ndr). Fortunatamente – ha infine ironizzato il finlandese –, non avevo ricevuto nulla in anticipo per quell'importo, e quindi non ho dovuto restituirli".

107 CONDIVISIONI
Masi torna a fare il direttore di gara in F1 a Miami: il surreale scenario nato dopo Imola
Masi torna a fare il direttore di gara in F1 a Miami: il surreale scenario nato dopo Imola
Bottas a Miami butta via la grande rivincita su Mercedes: vede Hamilton e Russell e si distrae
Bottas a Miami butta via la grande rivincita su Mercedes: vede Hamilton e Russell e si distrae
Il Palermo allo sceicco del Manchester City: accelerata nell'operazione d'acquisto del club
Il Palermo allo sceicco del Manchester City: accelerata nell'operazione d'acquisto del club
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
104
2
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
85
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
66
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
59
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
53
Pos.
Team
Punti
1
Ferrari
157
2
Red Bull
151
3
Mercedes
95
4
McLaren
46
5
Alfa Romeo Racing
31
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni