28 Luglio 2022
18:14

Chi sostituirà Sebastian Vettel in Aston Martin sul sedile libero più ambito della F1 2023

Con il ritiro di Sebastian Vettel al termine del Mondiale di Formula 1 2022 si libera il sedile dell’Aston Martin che diventa così il posto più ambito per la prossima stagione: ecco chi sono i piloti in lizza per diventare l’erede del quattro volte campione del mondo.
A cura di Michele Mazzeo

L'improvviso annuncio del ritiro a fine stagione del quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel arrivato alla vigilia del GP d'Ungheria ha inevitabilmente creato subbuglio all'interno del paddock della Formula 1 e non solo perché dal 2023 uno dei piloti più titolati e più amati (dai tifosi ma anche dai colleghi) non farà più parte del carrozzone del Circus. La decisione del 35enne tedesco ha infatti reso disponibile il sedile dell'Aston Martin che, alla luce delle conferme delle attuali coppie di driver nei tre top-team Ferrari, Red Bull e Mercedes, diventa ora uno dei più ambiti, se non il più ambito.

Anche l'Alpine e la McLaren infatti, stando ai contratti dei loro piloti, dovrebbero presentarsi ai nastri di partenza del prossimo Mondiale F1 con la stessa line-up con cui stanno disputando quello attuale e questo fa sì che il posto appena liberatosi nel team inglese spinto dagli ingenti finanziamenti del patron Lawrence Stroll e di Aramco faccia gola a tutti quei piloti che ancora non sono sicuri di prendere parte al prossimo campionato di Formula 1.

Daniel Ricciardo, sotto contratto con McLaren anche per il prossimo anno, e Valtteri Bottas, legato da un contratto triennale all'Alfa Romeo, si sono già tirati fuori dalla lotta per quel sedile restringendo la lista dei possibili eredi di Sebastian Vettel in Aston Martin. Difficile che il due volte iridato Fernando Alonso lasci l'Alpine dato i discorsi in essere tra le parti che vanno anche oltre la Formula 1, e pertanto il candidato più papabile al momento è l'attuale terzo driver dell'Aston Martin Nico Hulkenberg che ha già sostituito il quattro volte campione del mondo in avvio di stagione quando è stato costretto al forfait a causa della positività al Covid 19.

A contendere il posto al tedesco ci sono però anche dei giovani rampanti come Oscar Piastri (giovane della squadra junior della Renault che, come annunciato dall'ad Alpine Rossi, il prossimo anno sarà in griglia di partenza) e Theo Pourchaire fiore all'occhiello del Sauber Junior Team. La suggestione più grande riguarda invece l'attuale pilota della Haas Mick Schumacher non ancora sicuro di un sedile con la scuderia americana nella prossima stagione. Qualora ciò accadesse infatti il giovane della Ferrari Driver Academy prenderebbe il posto di quello che fin dal suo approdo in Formula 1 è stato il suo mentore e che, a sua volta, agli inizi della carriera aveva avuto come mentore il papà di Mick, ossia il leggendario Michael Schumacher.

L'addio di Sebastian Vettel riapre anche un piccolo spiraglio di rivedere un pilota italiano nella griglia di partenza del prossimo Mondiale di Formula 1 con Antonio Giovinazzi, attualmente in Formula E, che potrebbe usufruire dell'aumento del numero di sedili ancora liberi per fare ritorno nel più prestigioso campionato automobilistico a ruote scoperte del mondo. Già quasi certo di fare lo stesso percorso è invece il campione in carica del mondiale delle monoposto elettriche Nyck de Vries che, essendo un pilota Mercedes, doveva andare ad occupare il posto lasciato libero da Latifi in Williams, ma che con quest'altro sedile liberatosi in un team clienti della casa tedesca potrebbe anche veder variata la sua destinazione. La caccia al sedile di Vettel dunque è già iniziata e promette di essere più accesa che mai.

 Le coppie dei piloti delle squadre di Formula 1 per il Mondiale 2023 ad oggi

  • Ferrari: Charles Leclerc (confermato) – Carlos Sainz (confermato)
  • Red Bull: Max Verstappen (confermato) – Sergio Perez (confermato)
  • Mercedes: Lewis Hamilton (confermato) – George Russell (confermato)
  • McLaren: Lando Norris (confermato) – Daniel Ricciardo (confermato)
  • Aston Martin: Lance Stroll (confermato) – ?
  • Alpine: Esteban Ocon (confermato) – ?
  • AlphaTauri: Pierre Gasly (confermato) – ?
  • Alfa Romeo: Valtteri Bottas (confermato) – ?
  • Haas: Kevin Magnussen (confermato) – ?
  • Williams: ? – ?
Vettel se la prende con Mattarella per le Frecce Tricolori:
Vettel se la prende con Mattarella per le Frecce Tricolori: "Ha quasi 100 anni, lasci stare l'ego"
Mick Schumacher e la Ferrari si dicono addio: perché il figlio di Michael lascerà a fine anno
Mick Schumacher e la Ferrari si dicono addio: perché il figlio di Michael lascerà a fine anno
F1 2022, prove libere del GP Olanda: dove vederle
F1 2022, prove libere del GP Olanda: dove vederle
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
335
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
219
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
210
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
203
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
187
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
545
2
Ferrari
406
3
Mercedes
371
4
Alpine
125
5
McLaren
107
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni