3 Luglio 2021
17:32

Tour de France, 8a tappa: Teuns vince a Le Grand Bornand, Pogacar si prende la maglia gialla

Il belga Teuns vince l’ottava tappa del Tour de France 2021 la Oyonnax-Le Grand Bornand, di 150,8 chilometri. Ma il grande protagonista di giornata è lo sloveno Pogacar che sotto la pioggia e attaccando è riuscito a conquistare la maglia gialla, e probabilmente non la cederà più. Lo sloveno è un fenomeno e vuole proseguire tutto il Tour con la maglia più prestigiosa.
A cura di Alessio Morra

Il belga Teuns ha vinto l'ottava tappa del Tour de France 2021, ma i vincitori di oggi sono due. Perché ha fatto un capolavoro anche lo sloveno Pogacar che nella tappa che ha condotto i ciclisti da Oyonnax a le Grand Bornand ha conquistato la maglia gialla e lo ha fatto mandando letteralmente al tappeto i suoi rivali maggiori.

Pogacar maglia gialla e dominatore assoluto del Tour de France

Quella di oggi è una tappa che passerà alla storia della Grand Boucle, perché Tadej Pogacar si è preso la maglia gialla, o meglio ripreso considerato che il Tour lo ha vinto lo scorso anno. Lo sloveno ha realizzato un'azione fantasmagorica, scattando a circa trenta chilometri dal traguardo, non si è mai fermato, e ha tramortito i suoi avversari dominando Col de Romme e Col de la Colombiere. Una prova di forza che gli valsa la maglia gialla. In questo modo Pogacar ha dato ragione a chi diceva che avrebbe messo una seria ipoteca sul successo finale molto presto.

La classifica del Tour de France dopo l'8a tappa

Crollati l'ex maglia gialla van der Poel e anche lo ‘Squalo' Nibali, che era risalito fino al sesto posto. Ora Pogacar è in giallo e ha 1’48” di vantaggio su van Aert, l'unico che ha retto. Perché dal terzo in giù sono tutti lontanissimi. Il kazako Alexey Lutsenko è a 4'38", mentre 4’46” è il distacco del colombiano Rigoberto Uran, a 5’00” il danese Jonas Vingegaard, a 5’01” c'è l’ecuadoriano Richard Carapaz, mentre a 5’13” l’olandese Wilco Kelderman, 5’15” è il ritardo dello spagnolo Enric Mas, a 5’52” il francese David Gaudu, a 6’41” lo spagnolo Pello Bilbao.

Grande successo per Teuns a Le Grand Bornand

Ovviamente vanno scritte due righe anche sul vincitore di giornata il belga Teuns, che ha compiuto pure lui una grande impresa vincendo una tappa complicatissima e distanziando prima Simon Yates e poi sfruttando il rallentamento di Pogacar si è messo alle spalle Ion Izagirre Insausti e Woods. Il primo degli italiani è stato Cattaneo, domenica 9a tappa, da Cluses a Tignes.

Alla Vuelta come al Tour: il folle selfie di uno spettatore a bordo strada
Alla Vuelta come al Tour: il folle selfie di uno spettatore a bordo strada
"Sapete cosa ha fatto Koulibaly?", il gesto da campione citato da Spalletti
"Sapete cosa ha fatto Koulibaly?", il gesto da campione citato da Spalletti
Marco Radaelli è campione del mondo Juniores nel BMX: primo storico trionfo per l'Italia
Marco Radaelli è campione del mondo Juniores nel BMX: primo storico trionfo per l'Italia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni