7 Novembre 2021
16:58

Udinese e Bologna, avanti col VAR: moviola decisiva nei successi su Sassuolo e Sampdoria

A Genova sblocca la partita nel secondo tempo Svanberg che permette al Bologna di passare in vantaggio. Nel primo tempo, sullo 0-0, palo clamoroso di Askildsen. Poi il pareggio di Thorsby, prima della rete di Arnautovic che vale 3 punti. Girandola dei gol a Udine, con i padroni di casa che aprono le danze con Deulofeu, poi imitato da Berardi e Frattesi per la gioia neroverde. Quindi, prima Molina e poi Beto completano il controsorpasso.
A cura di Alessio Pediglieri

Il Bologna sbanca Marassi con il suo primo successo esterno per 2-1 contro la Sampdoria. Decisiva la rete di Arnautovic. A Udine, ritorno della vittoria dei bianconeri di Gotti per 3-2 sul Sassuolo, in rimonta. Girandola dei gol a Udine con i bianconeri in vantaggio per primi con Deulofeu. Prima Berardi poi Frattesi capovolgono la situazione, fino al nuovo pareggio friulano con Molina. Poi, il break decisivo (con VAR) di Beto. A Genova, moviola ancora protagonista: il VAR interviene in modo decisivo per la rete di Arnautovic del 2-1 per il Bologna sulla Sampdoria.

Udinese-Sassuolo 3-2

L'Udinese non riesce più a vincere e Gotti le prova tutte per superare il Sassuolo in Friuli. I bianconeri partono meglio, gestiscono il match e spingono in avanti nei minuti iniziali. Ne nasce un primo tempo frizzante anche per merito del Sassuolo che prima si fa sorprendere e poi stacca il biglietto per il sorpasso per poi farsi nuovamente recuperare. Ad aprire le marcature è Gerard Deulofeu che tira da distanza ravvicinata dopo avere ricevuto un assist da Rodrigo Becao per l'1-0 bianconero.

Fuoco di paglia, perché il Sassuolo c'è e si fa vedere al 15′ quando Domenico Berardi si impossessa del pallone dopo un erroraccio di Marco Silvestri in difesa e deposita il pallone in rete con facilità alle spalle del colpevole portiere. Uno shock dal quale i padroni di casa non riescono a riprendersi e il Sassuolo affonda il coltello: è Frattesi al 28′ ad esultare per un sinistro potente e preciso. Neroverdi in vantaggio ma ecco la reazione d'orgoglio e rabbia dell'Udinese, che si concretizza al 39′ quando è Molina a scaraventare tutta la sua aggressività su un tiro che, deviato, beffa Consigli.

Beto riesce anche a segnare il terzo gol per l'Udinese a inizio ripresa ma la rete viene inizialmente annullata per fuorigioco iniziale di Pereyra con la gioia per il vantaggio strozzata in gola dalla segnalazione del guardalinee. Poi però interviene il VAR: silent check e conferma della bontà della rete dell'Udinese. Il Sassuolo non ne ha più, l'Udinese ritorna al successo e rialza la testa in classifica.

Sampdoria-Bologna 1-2

A Genova il primo tempo è ricco di situazioni da gol tra Sampdoria e Bologna ma il risultato resta sullo 0-0. Anche se la necessità dai fare punti è più per i blucerchiati che per i felsinei sono gli ospiti che nei primi 45 minuti macinano più palloni e creano le occasioni più interessanti per un pareggio all'intervallo che scontenta entrambe le squadre. L'unico squillo dei padroni di casa arriva al quarto d'ora con  Askildsen che colpisce il palo sinistro con un tiro scoccato appena fuori dall’area. Imprecisione e sfortuna che il Bologna pareggia al 20′ quando Arnautovic calcia tra le braccia di Audero un buon pallone per il possibile vantaggio.

La ripresa inizia col botto: Soriano illumina per Svanberg che dopo solo 1 minuto di gioco realizza la rete dell'1-0 del Bologna, colpendo a freddo la Sampdoria che stenta a imbastire una reazione degna di nota. Il Bologna approfitta della stanchezza avversaria e da una Samp che è sbilanciata in avanti, per cercare il 2-0 della sicurezza mentre i blucerchiati restano in balia degli eventi, mentre dalle tribune arrivano i primi fischi. Fino al gol del pareggio di Throsby su assist di Yoshida che rimette la gara in equilibrio.

Il finale è incandescente. Arnautovic poco dopo segna ma in area è in fuorigioco e il gol viene annullato, fino all'intervento del VAR che però cambia sentenza: posizione regolare e Bologna di nuovo in vantaggio con la punta austriaca. Che regala i tre punti a Mihajlovic.

Cagliari fermato da Harroui e dal VAR: il Sassuolo sfiderà la Juve ai quarti di Coppa Italia
Cagliari fermato da Harroui e dal VAR: il Sassuolo sfiderà la Juve ai quarti di Coppa Italia
Petagna mette fine al digiuno del Napoli al Maradona: Sampdoria battuta 1-0
Petagna mette fine al digiuno del Napoli al Maradona: Sampdoria battuta 1-0
Prossima partita Juventus in Coppa Italia, contro chi gioca ai quarti: data e tabellone
Prossima partita Juventus in Coppa Italia, contro chi gioca ai quarti: data e tabellone
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni