3 Luglio 2021
10:33

Salernitana, ultima chiamata per la Serie A: le mosse di Lotito per non figurare nella proprietà

La Figc ha concesso una proroga all’ultimatum per porre termine alla “multiproprietà” tra i campani e la Lazio, chiedendo modifiche sostanziali al trust creato dopo la mancata cessione dei granata. La società, però, sarebbe ancora di proprietà del figlio e del cognato di Lotito, almeno fino a dicembre.
A cura di Benedetto Giardina

La corsa agli ultimi correttivi sta per terminare. Lotito è chiamato entro le 20 a defilarsi ulteriormente della Salernitana, pena la mancata ammissione in Serie A per la "multiproprietà" del patron della Lazio. Ogni strategia attuabile in questa fase, però, equivarrebbe solo a nascondere ancor di più la propria presenza nel club granata. La costituzione del trust Salernitana 2021, da sola, non è bastata. La Figc, però, ha concesso una proroga rispetto ai termini fissati per «porre termine a tali situazioni di controllo diretto o indiretto in società della medesima categoria» proprio per permettere a Lotito di sistemare tutto. Ma quali sono, allo stato attuale, le soluzioni possibili per permettere ai campani di non buttare all'aria la promozione conquistata sul campo?

Cosa contesta la Figc alla Salernitana

Ad oggi, il futuro della Salernitana è in mano a due società: Melior Trust Srl e Widar Trust Srl. Si tratta delle due fiduciarie, iscritte nel registro della Banca d'Italia, chiamate a gestire il trust a cui sono state conferite le quote del club granata, di proprietà della Omnia Service (facente riferimento a Enrico Lotito, figlio di Claudio) e della Morgensten (di Marco Mezzaroma, cognato di Lotito). Sulla struttura e sulle finalità del trust, però, la Figc ha espresso dei rilievi, chiedendo di apportare correttivi per garantire l'iscrizione della Salernitana in Serie A. Un problema noto da tempo, dato che i regolamenti parlano chiaro e le Noif vietano partecipazioni multiple anche tra club di diverse categorie. Nel caso di Lazio e Salernitana (così come Bari e Napoli, o Mantova e Verona) la Federcalcio ha previsto una deroga, durata fin quando le due società non hanno militato nella stessa serie.

Ora che Lazio e Salernitana sono virtualmente in A, è scoppiata la bolla. La Figc, una volta depositato il documento attestante la costituzione del trust, ha contestato diversi punti in merito. Pur prendendo atto della volontà del club di porre termine alle situazioni di controllo diretto o indiretto, sono state rilevate delle condizioni da rispettare per far sì che questa soluzione renda la Salernitana completamente indipendente dalla Lazio. In primis, il trust deve effettivamente essere blind, ovvero completamente separato dai proprietari del bene (in questo caso, il figlio di Lotito e il cognato, Marco Mezzaroma). È questa, forse, la principale modifica chiesta dalla Federazione: cercare di allontanare quanto più possibile la società da soggetti riconducibili ad un altro club di Serie A. Dopodiché, lo scopo deve essere non solo legato all'affidamento delle quote a soggetti di fiducia, ma anche quello di evitare possibili conflitti di interesse, facendo amministrare la Salernitana da figure terze. La durata del trust, inoltre, non deve essere soggetta a proroghe, ma deve avere un termine ben definito.

Quali correttivi al trust può apportare Lotito?

In prima istanza, diventa cruciale definire lo scopo del trust. Non solo legato alla vendita delle quote della società, dunque, ma alla separazione totale di ogni tipo di legame con la Lazio, o soggetti a essa riconducibile, in quanto la Figc vieta partecipazioni in società calcistiche da parte di soggetti già proprietari di altri club o, come in questo caso, parenti o affini fino al quarto grado. Riguardo alle proroghe temporali, invece, l'unica eccezione concessa è nell'eventualità di accordi vincolanti da rendere esecutivi oltre il 31 dicembre 2021, data in cui è stato fissato il termine del trust per la cessione della Salernitana. Ma se entro questa data non dovesse esserci alcun accordo, per i campani la strada sarebbe solo una: esclusione dal campionato di Serie A 2021/22, a stagione in corso. Per garantire l'iscrizione, dunque, oltre a spezzare formalmente il cordone ombelicale con la Lazio, è necessario che il trust si impegni a garantire un accordo di cessione delle quote della Salernitana entro fine anno. Al massimo, si può sforare di 45 giorni solo in caso di impegni vincolanti già firmati, ma sempre prima della fine del 2021.

Appare essere decisamente una formalità, invece, la questione relativa alla composizione collegiale. I trustee, come visto, sono due: questo significa che in caso di votazioni, si possa creare una situazione di stallo decisionale (deadlock). Ma come si supera questa condizione? Le alternative non mancano: si può nominare un terzo soggetto o si può individuare un solo soggetto con tali poteri . Quest'ultima sembra l'ipotesi più probabile, ovvero dare maggior potere a uno dei due trustee in modo da far pesare maggiormente il proprio voto in caso di mancata unanimità. Nel complesso, però, su tutte le contestazioni possono essere apportati correttivi tali da non fare apparire il legame tra Lotito e il club. Anche perché, dando per scontato che tutti i componenti dichiarino la loro indipendenza dalla Lazio e da soggetti ad essa collegati (incluso il generale Ugo Marchetti, nominato amministratore unico, in passato indicato da Lotito come possibile candidato alla presidenza della Lega Serie A), l'unica indipendenza da sancire resterebbe quella economica. E lì c'è poco da fare: vanno immessi capitali nelle casse del club, tali da garantire la copertura delle spese previste per la gestione.

Le ultime scadenze per il futuro della Salernitana

La scadenza per presentare tutti i documenti è fissata alle 20. Intanto, si registrano possibili uscite di scena, come quella dell'avvocato Giuseppe Matteo Masoni, che era stato individuato come uno dei "guardiani" del trust. Un nome che ha avuto legami con la Lazio in passato, dato che chiuse lui di fatto la trattativa per la cessione del club a Lotito nel 2004 (dopo la quale ha interrotto ogni rapporto con la società capitolina). In generale, però, il piano per rendere più accettabile questo disegno è quello di snellire quanto più possibile tutta la struttura.

Entro stasera alle 20 vanno apportate le modifiche richieste dalla Figc. Poi bisognerà attendere la convocazione del Consiglio Federale (entro il 7 luglio) e da lì la palla passerà alla Covisoc, che darà i propri verdetti l'8 luglio. Già per questa data si potrà capire se Lotito ce l'avrà fatta o meno, anche se l'ufficialità delle venti partecipanti al prossimo campionato di Serie A verrà data il 15 luglio. La Salernitana, al momento, sta nel limbo. I paletti posti dalla Figc sul trust, però, non sembrano essere invalicabili. L'unica certezza è che, una volta adottate tutte le misure richieste dalla Federcalcio, per il club granata non possano esserci alternative alla cessione. Anche in tempi brevi, se non brevissimi. Intanto, con gli ultimi correttivi, si potrà mettere al sicuro l'iscrizione alla massima serie. Sempre con Lotito proprietario della Salernitana, seppur separato dal suo bene.

Serie A in TV, dove vedere le partite del 18 settembre: Inter-Bologna su DAZN, Salernitana-Atalanta su Sky
Serie A in TV, dove vedere le partite del 18 settembre: Inter-Bologna su DAZN, Salernitana-Atalanta su Sky
Probabili formazioni 8ª giornata Serie A: le ultime dai campi, sabato Lazio-Inter e Milan-Verona
Probabili formazioni 8ª giornata Serie A: le ultime dai campi, sabato Lazio-Inter e Milan-Verona
Probabili formazioni 4ª giornata Serie A: apre Sassuolo-Torino, le ultime dai campi
Probabili formazioni 4ª giornata Serie A: apre Sassuolo-Torino, le ultime dai campi
calendario
classifica
marcatori
Giornata 1
Giornata 2
Giornata 3
Giornata 4
Giornata 5
Giornata 6
Giornata 7
Giornata 8
Giornata 9
Giornata 10
Giornata 11
Giornata 12
Giornata 13
Giornata 14
Giornata 15
Giornata 16
Giornata 17
Giornata 18
Giornata 19
Giornata 20
Giornata 21
Giornata 22
Giornata 23
Giornata 24
Giornata 25
Giornata 26
Giornata 27
Giornata 28
Giornata 29
Giornata 30
Giornata 31
Giornata 32
Giornata 33
Giornata 34
Giornata 35
Giornata 36
Giornata 37
Giornata 38
Giornata 8
Giornata 1
Giornata 2
Giornata 3
Giornata 4
Giornata 5
Giornata 6
Giornata 7
Giornata 8
Giornata 9
Giornata 10
Giornata 11
Giornata 12
Giornata 13
Giornata 14
Giornata 15
Giornata 16
Giornata 17
Giornata 18
Giornata 19
Giornata 20
Giornata 21
Giornata 22
Giornata 23
Giornata 24
Giornata 25
Giornata 26
Giornata 27
Giornata 28
Giornata 29
Giornata 30
Giornata 31
Giornata 32
Giornata 33
Giornata 34
Giornata 35
Giornata 36
Giornata 37
Giornata 38
sabato 21 Agosto 2021 - ore 18:30
Inter
4 - 0
Genoa
Verona
2 - 3
Sassuolo
sabato 21 Agosto 2021 - ore 20:45
Empoli
1 - 3
Lazio
Torino
1 - 2
Atalanta
domenica 22 Agosto 2021 - ore 18:30
Bologna
3 - 2
Salernitana
Udinese
2 - 2
Juventus
domenica 22 Agosto 2021 - ore 20:45
Napoli
2 - 0
Venezia
Roma
3 - 1
Fiorentina
lunedì 23 Agosto 2021 - ore 18:30
Cagliari
2 - 2
Spezia
lunedì 23 Agosto 2021 - ore 20:45
Sampdoria
0 - 1
Milan
venerdì 27 Agosto 2021 - ore 18:30
Udinese
3 - 0
Venezia
venerdì 27 Agosto 2021 - ore 20:45
Verona
1 - 3
Inter
sabato 28 Agosto 2021 - ore 18:30
Atalanta
0 - 0
Bologna
Lazio
6 - 1
Spezia
sabato 28 Agosto 2021 - ore 20:45
Fiorentina
2 - 1
Torino
Juventus
0 - 1
Empoli
domenica 29 Agosto 2021 - ore 18:30
Genoa
1 - 2
Napoli
Sassuolo
0 - 0
Sampdoria
domenica 29 Agosto 2021 - ore 20:45
Milan
4 - 1
Cagliari
Salernitana
0 - 4
Roma
sabato 11 Settembre 2021 - ore 15:00
Empoli
1 - 2
Venezia
sabato 11 Settembre 2021 - ore 18:00
Napoli
2 - 1
Juventus
sabato 11 Settembre 2021 - ore 20:45
Atalanta
1 - 2
Fiorentina
domenica 12 Settembre 2021 - ore 12:30
Sampdoria
2 - 2
Inter
domenica 12 Settembre 2021 - ore 15:00
Cagliari
2 - 3
Genoa
Spezia
0 - 1
Udinese
Torino
4 - 0
Salernitana
domenica 12 Settembre 2021 - ore 18:00
Milan
2 - 0
Lazio
domenica 12 Settembre 2021 - ore 20:45
Roma
2 - 1
Sassuolo
lunedì 13 Settembre 2021 - ore 20:45
Bologna
1 - 0
Verona
venerdì 17 Settembre 2021 - ore 20:45
Sassuolo
0 - 1
Torino
sabato 18 Settembre 2021 - ore 15:00
Genoa
1 - 2
Fiorentina
sabato 18 Settembre 2021 - ore 18:00
Inter
6 - 1
Bologna
sabato 18 Settembre 2021 - ore 20:45
Salernitana
0 - 1
Atalanta
domenica 19 Settembre 2021 - ore 12:30
Empoli
0 - 3
Sampdoria
domenica 19 Settembre 2021 - ore 15:00
Venezia
1 - 2
Spezia
domenica 19 Settembre 2021 - ore 18:00
Lazio
2 - 2
Cagliari
Verona
3 - 2
Roma
domenica 19 Settembre 2021 - ore 20:45
Juventus
1 - 1
Milan
lunedì 20 Settembre 2021 - ore 20:45
Udinese
0 - 4
Napoli
martedì 21 Settembre 2021 - ore 18:30
Bologna
2 - 2
Genoa
martedì 21 Settembre 2021 - ore 20:45
Atalanta
2 - 1
Sassuolo
Fiorentina
1 - 3
Inter
mercoledì 22 Settembre 2021 - ore 18:30
Salernitana
2 - 2
Verona
Spezia
2 - 3
Juventus
mercoledì 22 Settembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
0 - 2
Empoli
Milan
2 - 0
Venezia
giovedì 23 Settembre 2021 - ore 18:30
Sampdoria
0 - 4
Napoli
Torino
1 - 1
Lazio
giovedì 23 Settembre 2021 - ore 20:45
Roma
1 - 0
Udinese
sabato 25 Settembre 2021 - ore 15:00
Spezia
1 - 2
Milan
sabato 25 Settembre 2021 - ore 18:00
Inter
2 - 2
Atalanta
sabato 25 Settembre 2021 - ore 20:45
Genoa
3 - 3
Verona
domenica 26 Settembre 2021 - ore 12:30
Juventus
3 - 2
Sampdoria
domenica 26 Settembre 2021 - ore 15:00
Empoli
4 - 2
Bologna
Sassuolo
1 - 0
Salernitana
Udinese
0 - 1
Fiorentina
domenica 26 Settembre 2021 - ore 18:00
Lazio
3 - 2
Roma
domenica 26 Settembre 2021 - ore 20:45
Napoli
2 - 0
Cagliari
lunedì 27 Settembre 2021 - ore 20:45
Venezia
1 - 1
Torino
venerdì 01 Ottobre 2021 - ore 20:45
Cagliari
1 - 1
Venezia
sabato 02 Ottobre 2021 - ore 15:00
Salernitana
1 - 0
Genoa
sabato 02 Ottobre 2021 - ore 18:00
Torino
0 - 1
Juventus
sabato 02 Ottobre 2021 - ore 20:45
Sassuolo
1 - 2
Inter
domenica 03 Ottobre 2021 - ore 12:30
Bologna
3 - 0
Lazio
domenica 03 Ottobre 2021 - ore 15:00
Sampdoria
3 - 3
Udinese
Verona
4 - 0
Spezia
domenica 03 Ottobre 2021 - ore 18:00
Fiorentina
1 - 2
Napoli
Roma
2 - 0
Empoli
domenica 03 Ottobre 2021 - ore 20:45
Atalanta
2 - 3
Milan
sabato 16 Ottobre 2021 - ore 15:00
Spezia
2 - 1
Salernitana
sabato 16 Ottobre 2021 - ore 18:00
Lazio
3 - 1
Inter
sabato 16 Ottobre 2021 - ore 20:45
Milan
3 - 2
Verona
domenica 17 Ottobre 2021 - ore 12:30
Cagliari
3 - 1
Sampdoria
domenica 17 Ottobre 2021 - ore 15:00
Empoli
1 - 4
Atalanta
Genoa
2 - 2
Sassuolo
Udinese
1 - 1
Bologna
domenica 17 Ottobre 2021 - ore 18:00
Napoli
1 - 0
Torino
domenica 17 Ottobre 2021 - ore 20:45
Juventus
1 - 0
Roma
lunedì 18 Ottobre 2021 - ore 20:45
Venezia
-
Fiorentina
venerdì 22 Ottobre 2021 - ore 18:30
Torino
-
Genoa
venerdì 22 Ottobre 2021 - ore 20:45
Sampdoria
-
Spezia
sabato 23 Ottobre 2021 - ore 15:00
Salernitana
-
Empoli
sabato 23 Ottobre 2021 - ore 18:00
Sassuolo
-
Venezia
sabato 23 Ottobre 2021 - ore 20:45
Bologna
-
Milan
domenica 24 Ottobre 2021 - ore 12:30
Atalanta
-
Udinese
domenica 24 Ottobre 2021 - ore 15:00
Fiorentina
-
Cagliari
Verona
-
Lazio
domenica 24 Ottobre 2021 - ore 18:00
Roma
-
Napoli
domenica 24 Ottobre 2021 - ore 20:45
Inter
-
Juventus
martedì 26 Ottobre 2021 - ore 18:30
Spezia
-
Genoa
Venezia
-
Salernitana
martedì 26 Ottobre 2021 - ore 20:45
Milan
-
Torino
mercoledì 27 Ottobre 2021 - ore 18:30
Juventus
-
Sassuolo
Sampdoria
-
Atalanta
Udinese
-
Verona
mercoledì 27 Ottobre 2021 - ore 20:45
Cagliari
-
Roma
Empoli
-
Inter
Lazio
-
Fiorentina
giovedì 28 Ottobre 2021 - ore 20:45
Napoli
-
Bologna
sabato 30 Ottobre 2021 - ore 15:00
Atalanta
-
Lazio
sabato 30 Ottobre 2021 - ore 18:00
Verona
-
Juventus
sabato 30 Ottobre 2021 - ore 20:45
Torino
-
Sampdoria
domenica 31 Ottobre 2021 - ore 12:30
Inter
-
Udinese
domenica 31 Ottobre 2021 - ore 15:00
Fiorentina
-
Spezia
Genoa
-
Venezia
Sassuolo
-
Empoli
domenica 31 Ottobre 2021 - ore 18:00
Salernitana
-
Napoli
domenica 31 Ottobre 2021 - ore 20:45
Roma
-
Milan
lunedì 01 Novembre 2021 - ore 20:45
Bologna
-
Cagliari
venerdì 05 Novembre 2021 - ore 20:45
Empoli
-
Genoa
sabato 06 Novembre 2021 - ore 15:00
Spezia
-
Torino
sabato 06 Novembre 2021 - ore 18:00
Juventus
-
Fiorentina
sabato 06 Novembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
-
Atalanta
domenica 07 Novembre 2021 - ore 12:30
Venezia
-
Roma
domenica 07 Novembre 2021 - ore 15:00
Sampdoria
-
Bologna
Udinese
-
Sassuolo
domenica 07 Novembre 2021 - ore 18:00
Lazio
-
Salernitana
Napoli
-
Verona
domenica 07 Novembre 2021 - ore 20:45
Milan
-
Inter
sabato 20 Novembre 2021 - ore 15:00
Atalanta
-
Spezia
sabato 20 Novembre 2021 - ore 18:00
Lazio
-
Juventus
sabato 20 Novembre 2021 - ore 20:45
Fiorentina
-
Milan
domenica 21 Novembre 2021 - ore 12:30
Sassuolo
-
Cagliari
domenica 21 Novembre 2021 - ore 15:00
Bologna
-
Venezia
Salernitana
-
Sampdoria
domenica 21 Novembre 2021 - ore 18:00
Inter
-
Napoli
domenica 21 Novembre 2021 - ore 20:45
Genoa
-
Roma
lunedì 22 Novembre 2021 - ore 18:30
Verona
-
Empoli
lunedì 22 Novembre 2021 - ore 20:45
Torino
-
Udinese
venerdì 26 Novembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
-
Salernitana
sabato 27 Novembre 2021 - ore 15:00
Empoli
-
Fiorentina
Sampdoria
-
Verona
sabato 27 Novembre 2021 - ore 18:00
Juventus
-
Atalanta
sabato 27 Novembre 2021 - ore 20:45
Venezia
-
Inter
domenica 28 Novembre 2021 - ore 12:30
Udinese
-
Genoa
domenica 28 Novembre 2021 - ore 15:00
Milan
-
Sassuolo
Spezia
-
Bologna
domenica 28 Novembre 2021 - ore 18:00
Roma
-
Torino
domenica 28 Novembre 2021 - ore 20:45
Napoli
-
Lazio
martedì 30 Novembre 2021 - ore 18:30
Atalanta
-
Venezia
Fiorentina
-
Sampdoria
mercoledì 01 Dicembre 2021 - ore 18:30
Bologna
-
Roma
Inter
-
Spezia
mercoledì 01 Dicembre 2021 - ore 20:45
Genoa
-
Milan
Salernitana
-
Juventus
Sassuolo
-
Napoli
Verona
-
Cagliari
giovedì 02 Dicembre 2021 - ore 18:30
Torino
-
Empoli
giovedì 02 Dicembre 2021 - ore 20:45
Lazio
-
Udinese
sabato 04 Dicembre 2021 - ore 15:00
Milan
-
Salernitana
sabato 04 Dicembre 2021 - ore 18:00
Roma
-
Inter
sabato 04 Dicembre 2021 - ore 20:45
Napoli
-
Atalanta
domenica 05 Dicembre 2021 - ore 12:30
Bologna
-
Fiorentina
domenica 05 Dicembre 2021 - ore 15:00
Spezia
-
Sassuolo
Venezia
-
Verona
domenica 05 Dicembre 2021 - ore 18:00
Sampdoria
-
Lazio
domenica 05 Dicembre 2021 - ore 20:45
Juventus
-
Genoa
lunedì 06 Dicembre 2021 - ore 18:30
Empoli
-
Udinese
lunedì 06 Dicembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
-
Torino
venerdì 10 Dicembre 2021 - ore 20:45
Genoa
-
Sampdoria
sabato 11 Dicembre 2021 - ore 15:00
Fiorentina
-
Salernitana
sabato 11 Dicembre 2021 - ore 18:00
Venezia
-
Juventus
sabato 11 Dicembre 2021 - ore 20:45
Udinese
-
Milan
domenica 12 Dicembre 2021 - ore 12:30
Torino
-
Bologna
domenica 12 Dicembre 2021 - ore 15:00
Verona
-
Atalanta
domenica 12 Dicembre 2021 - ore 18:00
Napoli
-
Empoli
Sassuolo
-
Lazio
domenica 12 Dicembre 2021 - ore 20:45
Inter
-
Cagliari
lunedì 13 Dicembre 2021 - ore 20:45
Roma
-
Spezia
venerdì 17 Dicembre 2021 - ore 18:30
Lazio
-
Genoa
venerdì 17 Dicembre 2021 - ore 20:45
Salernitana
-
Inter
sabato 18 Dicembre 2021 - ore 15:00
Atalanta
-
Roma
sabato 18 Dicembre 2021 - ore 18:00
Bologna
-
Juventus
sabato 18 Dicembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
-
Udinese
domenica 19 Dicembre 2021 - ore 12:30
Fiorentina
-
Sassuolo
domenica 19 Dicembre 2021 - ore 15:00
Spezia
-
Empoli
domenica 19 Dicembre 2021 - ore 18:00
Sampdoria
-
Venezia
Torino
-
Verona
domenica 19 Dicembre 2021 - ore 20:45
Milan
-
Napoli
martedì 21 Dicembre 2021 - ore 18:30
Udinese
-
Salernitana
martedì 21 Dicembre 2021 - ore 20:45
Genoa
-
Atalanta
Juventus
-
Cagliari
mercoledì 22 Dicembre 2021 - ore 16:30
Sassuolo
-
Bologna
Venezia
-
Lazio
mercoledì 22 Dicembre 2021 - ore 18:30
Inter
-
Torino
Roma
-
Sampdoria
Verona
-
Fiorentina
mercoledì 22 Dicembre 2021 - ore 20:45
Empoli
-
Milan
Napoli
-
Spezia
giovedì 06 Gennaio 2022 - ore 19:00
Atalanta
-
Torino
Bologna
-
Inter
Fiorentina
-
Udinese
Juventus
-
Napoli
Lazio
-
Empoli
Milan
-
Roma
Salernitana
-
Venezia
Sampdoria
-
Cagliari
Sassuolo
-
Genoa
Spezia
-
Verona
domenica 09 Gennaio 2022 - ore 15:00
Cagliari
-
Bologna
Empoli
-
Sassuolo
Genoa
-
Spezia
Inter
-
Lazio
Napoli
-
Sampdoria
Roma
-
Juventus
Torino
-
Fiorentina
Udinese
-
Atalanta
Venezia
-
Milan
Verona
-
Salernitana
domenica 16 Gennaio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Inter
Bologna
-
Napoli
Fiorentina
-
Genoa
Juventus
-
Udinese
Milan
-
Spezia
Roma
-
Cagliari
Salernitana
-
Lazio
Sampdoria
-
Torino
Sassuolo
-
Verona
Venezia
-
Empoli
domenica 23 Gennaio 2022 - ore 15:00
Cagliari
-
Fiorentina
Empoli
-
Roma
Genoa
-
Udinese
Inter
-
Venezia
Lazio
-
Atalanta
Milan
-
Juventus
Napoli
-
Salernitana
Spezia
-
Sampdoria
Torino
-
Sassuolo
Verona
-
Bologna
domenica 06 Febbraio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Cagliari
Bologna
-
Empoli
Fiorentina
-
Lazio
Inter
-
Milan
Juventus
-
Verona
Roma
-
Genoa
Salernitana
-
Spezia
Sampdoria
-
Sassuolo
Udinese
-
Torino
Venezia
-
Napoli
domenica 13 Febbraio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Juventus
Empoli
-
Cagliari
Genoa
-
Salernitana
Lazio
-
Bologna
Milan
-
Sampdoria
Napoli
-
Inter
Sassuolo
-
Roma
Spezia
-
Fiorentina
Torino
-
Venezia
Verona
-
Udinese
domenica 20 Febbraio 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Spezia
Cagliari
-
Napoli
Fiorentina
-
Atalanta
Inter
-
Sassuolo
Juventus
-
Torino
Roma
-
Verona
Salernitana
-
Milan
Sampdoria
-
Empoli
Udinese
-
Lazio
Venezia
-
Genoa
domenica 27 Febbraio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Sampdoria
Empoli
-
Juventus
Genoa
-
Inter
Lazio
-
Napoli
Milan
-
Udinese
Salernitana
-
Bologna
Sassuolo
-
Fiorentina
Spezia
-
Roma
Torino
-
Cagliari
Verona
-
Venezia
domenica 06 Marzo 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Torino
Cagliari
-
Lazio
Fiorentina
-
Verona
Genoa
-
Empoli
Inter
-
Salernitana
Juventus
-
Spezia
Napoli
-
Milan
Roma
-
Atalanta
Udinese
-
Sampdoria
Venezia
-
Sassuolo
domenica 13 Marzo 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Genoa
Fiorentina
-
Bologna
Lazio
-
Venezia
Milan
-
Empoli
Salernitana
-
Sassuolo
Sampdoria
-
Juventus
Spezia
-
Cagliari
Torino
-
Inter
Udinese
-
Roma
Verona
-
Napoli
domenica 20 Marzo 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Atalanta
Cagliari
-
Milan
Empoli
-
Verona
Genoa
-
Torino
Inter
-
Fiorentina
Juventus
-
Salernitana
Napoli
-
Udinese
Roma
-
Lazio
Sassuolo
-
Spezia
Venezia
-
Sampdoria
domenica 03 Aprile 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Napoli
Fiorentina
-
Empoli
Juventus
-
Inter
Lazio
-
Sassuolo
Milan
-
Bologna
Salernitana
-
Torino
Sampdoria
-
Roma
Spezia
-
Venezia
Udinese
-
Cagliari
Verona
-
Genoa
domenica 10 Aprile 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Sampdoria
Cagliari
-
Juventus
Empoli
-
Spezia
Genoa
-
Lazio
Inter
-
Verona
Napoli
-
Fiorentina
Roma
-
Salernitana
Sassuolo
-
Atalanta
Torino
-
Milan
Venezia
-
Udinese
sabato 16 Aprile 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Verona
Cagliari
-
Sassuolo
Fiorentina
-
Venezia
Juventus
-
Bologna
Lazio
-
Torino
Milan
-
Genoa
Napoli
-
Roma
Sampdoria
-
Salernitana
Spezia
-
Inter
Udinese
-
Empoli
domenica 24 Aprile 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Udinese
Empoli
-
Napoli
Genoa
-
Cagliari
Inter
-
Roma
Lazio
-
Milan
Salernitana
-
Fiorentina
Sassuolo
-
Juventus
Torino
-
Spezia
Venezia
-
Atalanta
Verona
-
Sampdoria
domenica 01 Maggio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Salernitana
Cagliari
-
Verona
Empoli
-
Torino
Juventus
-
Venezia
Milan
-
Fiorentina
Napoli
-
Sassuolo
Roma
-
Bologna
Sampdoria
-
Genoa
Spezia
-
Lazio
Udinese
-
Inter
domenica 08 Maggio 2022 - ore 15:00
Fiorentina
-
Roma
Genoa
-
Juventus
Inter
-
Empoli
Lazio
-
Sampdoria
Salernitana
-
Cagliari
Sassuolo
-
Udinese
Spezia
-
Atalanta
Torino
-
Napoli
Venezia
-
Bologna
Verona
-
Milan
domenica 15 Maggio 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Sassuolo
Cagliari
-
Inter
Empoli
-
Salernitana
Juventus
-
Lazio
Milan
-
Atalanta
Napoli
-
Genoa
Roma
-
Venezia
Sampdoria
-
Fiorentina
Udinese
-
Spezia
Verona
-
Torino
domenica 22 Maggio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Empoli
Fiorentina
-
Juventus
Genoa
-
Bologna
Inter
-
Sampdoria
Lazio
-
Verona
Salernitana
-
Udinese
Sassuolo
-
Milan
Spezia
-
Napoli
Torino
-
Roma
Venezia
-
Cagliari
Pos.
V
P
S
Pti
1
Atalanta
0
0
0
0
2
Bologna
0
0
0
0
3
Cagliari
0
0
0
0
4
Empoli
0
0
0
0
5
Fiorentina
0
0
0
0
6
Genoa
0
0
0
0
7
Inter
0
0
0
0
8
Juventus
0
0
0
0
9
Lazio
0
0
0
0
10
Milan
0
0
0
0
11
Napoli
0
0
0
0
12
Roma
0
0
0
0
13
Salernitana
0
0
0
0
14
Sampdoria
0
0
0
0
15
Sassuolo
0
0
0
0
16
Spezia
0
0
0
0
17
Torino
0
0
0
0
18
Udinese
0
0
0
0
19
Venezia
0
0
0
0
20
Verona
0
0
0
0
7
Immobile (Lazio)
6
Pedro (Cagliari)
Dzeko (Inter)
5
Destro (Genoa)
Martínez (Inter)
Osimhen (Napoli)
4
Zapata (Atalanta)
Vlahovic (Fiorentina)
Veretout (Roma)
Pellegrini (Roma)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni