La Roma sogna la semifinale di Europa League. I tifosi giallorossi hanno voluto incitare la squadra di Fonseca e si sono presentati all'esterno del centro sportivo di Trigoria, dove hanno incitato la squadra. I tifosi più accaniti si sono presentati con i fumogeni e hanno intonato dei cori con cui hanno mostrato il loro grande appoggio alla squadra, che ha vinto la gara d'andata dei quarti con l'Ajax 2-1.

Cori e fumogeni a Trigoria, i tifosi incitano la Roma

Si è creato un piccolo grande assembramento a Trigoria dove i tifosi della Roma hanno voluto far sentire il proprio sostegno alla squadra all'uscita del centro sportivo dove si allenano i calciatori della squadra giallorossa, che uscendo da lì per  recarsi allo Stadio Olimpico hanno trovato una sorpresa. Cori dei tifosi per i calciatori e anche tanti fumogeni. Certo bello a vedersi, ma va detto che in questo momento in Italia sono vietate le aggregazioni di ogni tipo e quindi anche i tifosi della squadra della Roma non avrebbero certamente potuto in alcun modo riunirsi.

Roma-Ajax, ritorno dei quarti di Europa League

Allo Stadio Olimpico stasera si disputa la partita di ritorno dei quarti di finale di Europa League tra la Roma e l'Ajax. La squadra giallorossa in modo quasi rocambolesco è riuscita a imporsi nella gara d'andata. La Roma alla Crujff Arena aveva giocato bene nei primi venti minuti, poi c'era stato un netto predominio degli olandesi che trovarono il gol del vantaggio con Klaessen. Nella ripresa accade di tutto. L'Ajax manca il raddoppio più volte, Tadic si fa parare un rigore, calciato male, e la Roma ribalta l'incontro con il calcio di punizione vincente di Lorenzo Pellegrini, che sfrutta una super papera del portiere olandese, poi la staffilata vincente di Roger Ibanez, che realizza un gol bello e pesantissimo. Per qualificarsi alla Roma può bastare un pareggio.