285 CONDIVISIONI
10 Ottobre 2021
19:17

Ora il Belgio rischia il ribaltone nel Ranking Fifa: “Non abbiamo i top players come l’Italia”

I “diavoli rossi” non perdevano due partite consecutive dal 2016. Le sconfitte contro Francia e Italia tolgono certezze alla generazione d’oro che ha scalato il Ranking Fifa con una lunga serie di risultati positivi, senza mai vincere un trofeo. De Bruyne ammette: “Siamo ‘solo’ il Belgio. Oggi mancavano giocatori molto importanti come Hazard e Lukaku”.
A cura di Maurizio De Santis
285 CONDIVISIONI

Il Belgio non perdeva due partite consecutive dal 2016 (Galles e Spagna). Una lunga serie di risultati positivi, coincisi con l'avvento del nuovo ct (Roberto Martinez) ha proiettato i "diavoli rossi" in cima al Ranking Fifa. Primato senza aver mai vinto un trofeo, un'anomalia per molti ma un'opzione reale in base all'esito del campo e al calcolo dei coefficienti previsto dal regolamento. Francia e poi Italia (ostacolo rivelatosi insormontabile ai quarti degli Europei) le tagliole nelle quali è rimasta impigliata la "generazione d'oro", arrivata a un passo dalla gloria senza mai riuscire a farla propria.

La sconfitta nella finale per il terzo posto contro gli Azzurri può avere effetti devastanti per due ragioni: per la prima volta dopo tanti anni, il Belgio rischia di perdere lo scettro a beneficio del Brasile. Se la Seleçao batte Colombia e Uruguay il ribaltone in vetta alla speciale classifica internazionale è servito. Cosa rischia? Nulla, considerata la posizione salda nelle prime sette (fattore che permette di sperare in un sorteggio migliore in vista del Mondiale in Qatar) ma è un altro spintone all'orgoglio.

Il ko maturato contro i transalpini (3-2 subito in rimonta nonostante il vantaggio di 2-o alla fine del primo tempo) e una dose di sfortuna incredibile contro la Nazionale (3 legni colpiti) sono un brutto colpo per l'autostima di una squadra che – al netto del talento dei singoli – è finita ancora una volta fuori strada. Le parole di Kevin de Bruyne – inizialmente in panchina all'Allianz Stadium – sorprendono per il tono dimesso a corredo della gara contro l'Italia.

Abbiamo fatto del nostro meglio ma è diverso giocare la finale per il terzo posto o la finale per vincere il trofeo – ha ammesso il calciatore del Manchester City nell'intervista a HNL -. È stata una partita buona per alcuni giovani che hanno avuto la possibilità di mettersi in mostra. Ma noi siamo ‘solo' il Belgio. Oggi mancavano giocatori molto importanti come Hazard e Lukaku. Dobbiamo essere realistici, è questa la squadra che abbiamo. Italia e Francia invece hanno 22 top players che nella nostra rosa non ci sono.

285 CONDIVISIONI
Perché il Belgio è primo nel Ranking Fifa senza aver vinto un trofeo
Perché il Belgio è primo nel Ranking Fifa senza aver vinto un trofeo
L'Italia sorpassa l'Inghilterra nel ranking FIFA: 4° posto prezioso per il sorteggio dei Mondiali
L'Italia sorpassa l'Inghilterra nel ranking FIFA: 4° posto prezioso per il sorteggio dei Mondiali
Mancini vuole vincere Italia-Belgio e sul Pallone d'Oro: "Deve averlo Jorginho, se lo merita"
Mancini vuole vincere Italia-Belgio e sul Pallone d'Oro: "Deve averlo Jorginho, se lo merita"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni