Il Milan ha comunicato che il giocatore Lèo Duarte, è risultato positivo al coronavirus ad un tampone effettuato nella giornata di ieri. In questo momento, il difensore, si trova in quarantena presso la propria abitazione. Il club rossonero ha inoltre fatto sapere come tutti gli altri componenti del gruppo squadra siano risultati tutti negativi. Duarte, nella gara giocata lunedì sera contro il Bologna, aveva cominciato la sua partita dalla panchina prima di subentrare nella ripresa, al 72′, a Kjaer.

Il Milan ha fatto sapere di aver rispettato tutti i protocolli vigenti. Nel frattempo, tutto il gruppo verrà nuovamente sottoposto a tampone prima della gara di domani sera contro il Bodø/Glimt, valida per i preliminari di Europa League e seguirà le misure preventive indicate dalle autorità sanitarie locali. Il giocatore tornerà dunque a disposizione di Pioli dopo aver osservato il periodo di quarantena previsto dalle normative vigenti.

Duarte è risultato positivo al coronavirus

Il Milan ha dunque comunicato tramite una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, che Lèo Duarte, difensore brasiliano dei rossoneri, è risultato positivo al coronavirus. Il club però, ha voluto subito specificare come il calciatore si trovi in questo momento in quarantena presso il proprio domicilio.

Il tampone, così come riportato nella nota del club rossonero, era stato effettuato nella giornata di ieri, il giorno dopo la sfida vinta dai rossoneri contro il Bologna per 2-0. In quell'occasione, Duarte aveva giocato poco più di un quarto d'ora di gara subentrando a Kjaer nel secondo tempo. In vista della gara di domani contro il Bodø/Glimt, tutto il gruppo verrà nuovamente sottoposto a tampone.