168 CONDIVISIONI
11 Agosto 2021
12:07

Messi si presenta al Psg: “Voglio vincere la Champions, Verratti è uno dei migliori al mondo”

Leo Messi è stato presentato ufficialmente dal Paris Saint Germain. L’argentino ha detto di non sapere ancora quando sarà a disposizione di Pochettino, si è detto contento di essere in una squadra fortissima e manco a dirlo vuole vincere la Champions League. E Messi tra i suoi nuovi compagni ha esaltato Verratti: “Marco è un giocatore immenso, uno dei migliori al mondo”.
A cura di Alessio Morra
168 CONDIVISIONI

Leo Messi è stato presentato ufficialmente dal Paris Saint Germain, con i francesi ha firmato un biennale da 40 milioni netti a stagione. L'argentino ha mostrato anche la maglia numero 30, quella con cui giocherà con il Paris, pare abbia rifiutato la 10 di Neymar che avrebbe voluto cedergliela. Felice, ma emozionato, ha esaltato Verratti e ha ovviamente detto di essere felice di avere compagni di squadra illustri e cercherà di portare al Paris la Champions League.

"Benvenuto Leo, vinceremo con te"

L'effetto Messi a Parigi si vede eccome. Tifosi entusiasti hanno atteso l'argentino arrivare allo Stadio Parco dei Principi, dove poco dopo le 11 l'ex Barcellona si è presentato in conferenza stampa con il presidente Nasser Al-Khelaifi, che ha fatto una lunga introduzione, promettendo nuovi successi: "Sono sicuro che Leo ci porterà molti trofei, anche se ha già vinto molto. Ora abbiamo una grande squadra, con un grande allenatore e il suo staff. Ora do il benvenuto a Leo in questa famiglia del Paris Saint-Germain".

"Non so quando debutterò con il Psg"

L'argentino ha naturalmente detto di essere felice della sua scelta e ha esaltato la rosa di Pochettino: "Sono molto felice. Tutti sanno quanto sia stata dura la mia partenza da Barcellona. È difficile immaginare un cambiamento dopo così tanto tempo. Ma sono arrivato con molto entusiasmo e mi sto godendo il mio arrivo con la mia famiglia. Adesso ho tanta voglia di allenarmi, di trovare lo staff e i miei compagni di squadra. Sono felice di essere qui e mi fa piacere giocare con i tanti campioni che sono qui al Psg". Difficilmente sarà in campo sabato sera Messi, che ancora non sa quando farà il suo esordio con il Psg, che intanto ha già vinto la prima partita di Ligue 1: "Non so quando giocherò la prima partita con il Psg. Sono fermo da un po', sono stato in vacanza, devo fare un po' di preparazione. Spero di essere pronto il prima possibile".

L'obiettivo del Psg è vincere la Champions League

Messi è stato preso dal Psg per rendere quasi imbattibile la squadra e per dare la caccia alla Champions League, mai conquistata dal club francese. Leo la Champions l'ha vinta già quattro volte e sa quanto sia complicato trionfare: "I piccoli dettagli faranno la differenza. Sappiamo quanto sia difficile la Champions League. Lo sa anche il PSG, che è stato molto vicino a vincerla. È sempre difficile. Servirà un gruppo unito, forte. Penso che serve anche un po' di fortuna che è un fattore determinante. Non sempre vince il migliore. Il mio sogno è vincere nuovamente la Champions League, che è una competizione speciale".

"Verratti è uno dei migliori al mondo"

Ha detto Messi di non aver perso l'entusiasmo che aveva da ragazzino né la voglia di vincere: "Naturalmente sono cambiato molto dall'inizio della mia carriera a oggi, ho molta più esperienza, sono vecchio, ma bene o male come sportivo e come persona ho lo stesso entusiasmo di quando ero un ragazzino: io amo giocare e vincere. Darò tutto per farlo", e prima di chiudere la conferenza ha esaltato Marco Verratti: "Lui è uno dei migliori al mondo, senza alcun dubbio può essere considerato come Xavi o Iniesta. Un giocatore immenso. Avremmo voluto che venisse al Barcellona. Lui è un fenomeno e ho potuto riscontarlo anche fuori dal campo".

168 CONDIVISIONI
"Messi via dal PSG già in estate": la rivelazione spiazza tutti, decisivo il percorso in Champions
"Messi via dal PSG già in estate": la rivelazione spiazza tutti, decisivo il percorso in Champions
Leo Messi è positivo al Covid: focolaio al PSG, altri tre giocatori contagiati
Leo Messi è positivo al Covid: focolaio al PSG, altri tre giocatori contagiati
Verratti fa impazzire la Francia, prima pagina memorabile: diventa "Marco Van Basten"
Verratti fa impazzire la Francia, prima pagina memorabile: diventa "Marco Van Basten"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni