469 CONDIVISIONI
30 Maggio 2022
19:29

Messi non si dà pace: “Pazzesco un altro Mondiale senza l’Italia, sarebbe stata tra le favorite”

Lionel Messi vuole vincere la Finalissima, il nuovo trofeo messo in palio dalla FIFA e per farlo sa che dovrà battere una delle Nazionali più forti al mondo: “Sarà un test difficile per noi, peccato non vedere l’Italia in Qatar”
A cura di Alessio Pediglieri
469 CONDIVISIONI

Alla vigilia della Finalissima contro gli Azzurri, parla la Pulga Leo Messi, pronto ad alzare al cielo un nuovo trofeo per la propria nazionale e il proprio Paese: la Finalissima contro l'Italia è una sfida con in palio il neonato trofeo patrocinato dalla FIFA e si giocherà nella straordinaria cornice di Wembley. Tutti elementi che danno ulteriori stimoli all'Argentina per provare a vincere contro l'Italia, fresca eliminata dalle qualificazioni mondiali ma pur sempre Campione d'Europa in carica.

Il titolo conquistato la scorsa estate proprio nello stesso stadio londinese dove il 1° giugno si scenderà di nuovo in campo con la sfida tra Argentina e Italia, è uno degli aspetti maggiormente sentiti da Messi nella sua intervista esclusiva a Tyc Sports in cui ha toccato vari argomenti tra cui l'eterna sfida contro gli Azzurri. Se per l'Italia, la gara rappresenta una delle pochissime occasioni per ritornare a far parlare di sè, avendo mancato i Mondiali invernali in Qatar, per il capitano argentino la partita di mercoledì sarà l'ottima occasione per iniziare il cammino proprio in direzione del torneo iridato: "Il nostro obiettivo è la prima partita del prossimo Mondiale".

Un Mondiale dove, per la seconda volta di seguito, l'Italia campione iridata in quattro occasioni, non ci sarà: "Pazzesco pensarlo" ammette Lionel Messi ancora esterrefatto al pensiero di non vedere gli Azzurri in Qatar: "L'Italia ha avuto sfortuna, poteva qualificarsi come prima del proprio girone poi è stata condannata al ripescaggio e non ce l'ha fatta. Ma la qualità non manca, se fosse arrivata ai Mondiali da Campione d'Europa sarebbe stata tra le favorite". Purtroppo, la realtà è differente, la Macedonia ha condannato Mancini e i suoi giocatori che stanno provando a ricucire i frammenti: "Un peccato, per tutto ciò che l'Italia rappresenta" conclude Messi "e mi spiace anche per due dei miei compagni., Verratti e Donnarumma".

Eppure Messi non si fida degli azzurri feriti ed eliminati "Sarà un banco di prova importante per noi". L'Argentina si presenta da campione sudamericano e Messi vuole sentire a Wembey aria di impresa che faccia vivere in anticipo il clima mondiale: "La Finalissima non è una amichevole, c'è in palio un trofeo e noi lo vogliamo vincere per regalarla al nostro popolo". Senza pensare oltre, nemmeno al futuro Pallone d'Oro: "Mi sembra già evidente" conclude secco la Pulce: "Benzema ha fatto una stagione straordinaria…"

469 CONDIVISIONI
Come riesce il Barcellona a fare un calciomercato pazzesco
Come riesce il Barcellona a fare un calciomercato pazzesco "senza avere soldi"
Coppa Italia, clamorose eliminazioni per Verona e Salernitana: Bari e Parma fanno fuori le favorite
Coppa Italia, clamorose eliminazioni per Verona e Salernitana: Bari e Parma fanno fuori le favorite
Il discorso motivazione di Tamberi all'Italia prima dei Mondiali di Atletica
Il discorso motivazione di Tamberi all'Italia prima dei Mondiali di Atletica
11.858 di antoizzo86
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni