65 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Marotta svela come fa l’Inter a prendere giocatori a parametro zero: punta anche sulle compagne

Beppe Marotta svela le strategie di mercato dell’Inter sui parametro zero e sottolinea un aspetto importante per l’esito positivo della trattativa: “Milano rappresenta anche un’attrazione per le compagne dei calciatori”.
A cura di Fabrizio Rinelli
65 CONDIVISIONI
Immagine

L'Inter dopo la vittoria contro la Juventus nel derby d'Italia del Meazza mette una marcia in più rispetto ai bianconeri per la corsa verso lo Scudetto. Con ancora una partita da recuperare i nerazzurri potrebbero volare a +7 sulla squadra di Allegri e mettere il punto sulla lotta al titolo con diversi mesi d'anticipo. L'Inter, Simone Inzaghi e il club sanno benissimo che però non c'è da stare tranquilli. Lo sa bene anche Beppe Marotta che a DAZN ha fatto un po' il punto della situazione in casa Inter sia sulla stagione in sé che sulle strategie di mercato dei nerazzurri, specie con i parametri zero che in questo momento stanno facendo la fortuna della squadra di Simone Inzaghi:

"Siamo cercati e ricercati da tanti giocatori" ha spiegato Marotta che ha poi praticamente annunciato il colpo Zielinski: "Ho comunicato a De Laurentiis che stiamo sondando il terreno nel rispetto delle norme, poi se tutto andrà in porto lo tessereremo e lo annunceremo". Poi l'amministratore delegato dell'Inter ha svelato le strategie del club proprio sui giocatori da prendere a parametro zero. Oltre al monitoraggio e alla trattativa in sé, Marotta spiega come sia diventato facile arrivare a un accordo anche per via di un altro aspetto: "Milano rappresenta anche un'attrazione per le compagne dei calciatori".

Marotta con Ausilio e Simone Inzaghi premiato allenatore del mese di gennaio.
Marotta con Ausilio e Simone Inzaghi premiato allenatore del mese di gennaio.

Chiaramente la città della moda offre tantissime opportunità e anche le compagne dei calciatori sicuramente fanno la propria parte nel far leva sulla scelta di optare per l'Inter. Un aspetto che sicuramente facilita l'affare per la società nerazzurra – così come il Milan d'altronde – che però chiaramente opera su questi giocatori a fine contratto al termine di un lavoro importante e mirato: "I parametri zero nascono dall'area tecnica che monitorano i giocatori svincolati e poi si cerca di contattarli o negoziare – ha proseguito Marotta -. Quando si rappresenta l'Inter è più facile negoziare. Oggi è molto più semplice. L'Inter è sempre l'Inter".

Un esempio è Thuram: "Ausilio non l'ha mollato e siamo riusciti a portarlo all'Inter a parametro zero, centrando una grande operazione – spiega per poi proseguire – Ausilio sta dimostrando di essere un bravo direttore sportivo e siamo riusciti a puntellare l'organico". Uno dei segreti dell'Inter dunque che punta a toccare vetta altissime della propria storia dopo aver mancato la Champions lo scorso anno: "Oggi nello spogliatoio si respira un'aria molto positiva. C'è una mentalità importante. Al momento non abbiamo vinto nulla, quindi piedi per terra". Sul suo futuro personale invece nessun dubbio: "Mi piacerebbe occuparmi a livello politico di sport". 

65 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views