1.299 CONDIVISIONI
19 Aprile 2022
12:51

Liverpool-Manchester United, al 7° minuto l’applauso da brividi per Cristiano Ronaldo

Un gesto bellissimo, in segno di rispetto dell’uomo prima ancora del calciatore che non sarà in campo. Dall’Inghilterra annunciano che questa sera, in occasione di Liverpool-Manchester United, al 7° minuto il pubblico di Anfield dedicherà un applauso a Cristiano Ronaldo, colpito dal grave lutto per la morte di uno dei gemelli dati alla luce dalla compagna, Georgina.
A cura di Maurizio De Santis
1.299 CONDIVISIONI
Ad Anfield Road un applauso speciale per Cristiano Ronaldo: avverrà al minuto numero 7 di Liverpool–Manchester United
Ad Anfield Road un applauso speciale per Cristiano Ronaldo: avverrà al minuto numero 7 di Liverpool–Manchester United

L'omaggio bellissimo di Anfield Road avrà un motivo speciale. Al di là della rivalità, di ogni becera avversione, questa sera i tifosi del Liverpool attenderanno un momento particolare del match di Premier League contro il Manchester United per far scattare un tributo da pelle d'oca. Lodevole la motivazione, commovente cosa c'è dietro il gesto che i tabloid hanno annunciato in occasione della sfida di campionato. Al minuto numero 7 scatterà un applauso fragoroso, che risuonerà nello stadio del Merseyside.

Perché e soprattutto perché proprio allora? È una dedica affettuosa nei confronti di Cristiano Ronaldo, che non è in campo come annunciato dal club. Non c'entrano motivazioni calcistiche né opportunità di mercato per strappare un campione ai Red Devils. Niente di tutto questo. Dietro un'iniziativa del genere c'è un fine che col calcio ha nulla a che vedere. C'entrano condivisione dei sentimenti, passioni più profonde, rispetto per l'uomo che viene prima di ogni altra cosa, incoraggiamento a resistere a una delle prove peggiori e più spietate che la vita posso sottoporre a una persona (vedere un figlio morire).

Il grave lutto ha colpito Cristiano Ronaldo per la morte di uno dei gemelli dati alla luce da Georgina.
Il grave lutto ha colpito Cristiano Ronaldo per la morte di uno dei gemelli dati alla luce da Georgina.

Tifosi dei Reds e di Old Trafford si uniranno in quell'atto di solidarietà nei confronti della stella portoghese che è stata colpita da un lutto gravissimo: la morte avvenuta dopo il parto di uno dei gemelli che lui e la compagna, Georgina Rodriguez, avevano annunciato sui social mostrando alla community l'immagine dell'ecografia. E invece nella giornata di lunedì è arrivata la notizia triste e dolorosa: uno dei due piccoli non ce l'aveva fatta.

Tanti i messaggi di cordoglio e di affetto rivolti alla coppia e all'ex giocatore di Sporting Lisbona, Real Madrid e Juventus. Su tutti spicca quello della sorella, Katia, che ha ricordato anche il padre, José Dinis Aveiro, in braccio al quale adesso "si trova quell'angioletto" strappato prematuramente alla vita.

In campo oppure no, poco importa: ad Anfield Road, quando le lancette dell'orologio segnaleranno il settimo minuto (ne danno notizia i tabloid e i siti online), ci sarà un'eco speciale all'interno di quell'impianto teatro di un incontro importante ai fini della classifica: da un lato la squadra di Jurgen Klopp, in corsa per il titolo (è a -1 dal Manchester City capolista); dall'altro il Manchester United che ha bisogno di un risultato positivo per sperare ancora nella Champions. Per qualche attimo, però, conterà altro. Conterà restare umani in tempi disadorni.

1.299 CONDIVISIONI
ten Hag avvisa Ronaldo e il Manchester United: trapela la mail con le nuove regole dello spogliatoio
ten Hag avvisa Ronaldo e il Manchester United: trapela la mail con le nuove regole dello spogliatoio
Ten Hag detta legge al Manchester United sin dal primo allenamento, cambia tutto per i calciatori
Ten Hag detta legge al Manchester United sin dal primo allenamento, cambia tutto per i calciatori
Cristiano Ronaldo dedica la doppietta alla madre, che non trattiene le lacrime e si commuove
Cristiano Ronaldo dedica la doppietta alla madre, che non trattiene le lacrime e si commuove
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni