131 CONDIVISIONI
La morte della Regina Elisabetta II
8 Settembre 2022
21:35

L’insolito minuto di silenzio per la Regina Elisabetta in Europa League, i tifosi lo rovinano

In Zurigo-Arsenal minuto di raccoglimento per la Regina Elisabetta morta nel tardo pomeriggio. Qualcosa però non è andato come nelle previsioni.
A cura di Marco Beltrami
131 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte della Regina Elisabetta II

Il mondo piange la Regina Elisabetta. La notizia della morte della longeva sovrana è arrivata nel tardo pomeriggio, in virtù di un comunicato della famiglia reale britannica. Mentre è già scattato il London Bridge, ovvero il protocollo che prevede 10 giorni di lutto, anche lo sport ha reso omaggio alla regina. Al momento non sono state prese decisioni ufficiali sui match in programma nel prossimo week-end oltremanica, anche se tutto lascia presagire un rinvio. Per quanto riguarda invece gli eventi del giorno, sono arrivate le prime manifestazioni di cordoglio.

Se sono stati bloccati gli eventi di golf e cricket, il calcio è andato avanti. Situazione surreale in occasione di Zurigo-Arsenal valida per l'Europa League, con le due squadre già in campo quando si è diffusa la notizia. A quel punto si è deciso di fare di necessità virtù, e così ecco il minuto di raccoglimento insolito per le tempistiche, prima dell'inizio del secondo tempo. Le due squadre si sono schierate intorno al centro del campo per rendere omaggio ad Elisabetta II. Purtroppo le cose non sono andate come nelle previsioni, visto che dagli spalti si sono alzati anche dei "buu" e poi dei fischi. Difficile dire se siano partiti dal settore ospiti, o se dai sostenitori di casa

Curiosità anche per i match serali, delle squadre inglesi impegnate in Europa ovvero Manchester United e West Ham, scese in campo come i Gunners con il lutto al braccio. L'Uefa ha deciso di far disputare le due gare nonostante i tentennamenti degli organi calcistici britannici. Ecco allora che le partite contro Real Sociedad e Steaua Bucarest si sono giocate, anche se prima c'è stato il minuto di raccoglimento in un'atmosfera questa volta impeccabile. Tutti i club inglesi nel frattempo non hanno perso tempo per diramare comunicati e vestire a lutto i propri profili social.

Mentre nel rugby il  Northampton ha annunciato il rinvio dello scontro della Premiership Rugby Cup contro i Saracens previsto per giovedì sera, sono arrivate novità anche sul Gran Premio d'Italia. L'attesa gara di Monza si svolgerà come da programma, anche se ci sarà un minuto di silenzio prima delle prove libere del venerdì e un altro previsto prima della gara.

131 CONDIVISIONI
226 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni