15 Ottobre 2021
18:59

L’infortunio è più grave del previsto, il Manchester City perde Ferran Torres: salterà 20 partite

L’infortunio di Ferran Torres è molto più serio del previsto. L’attaccante, che si è infortunato giocando in Nations League con la Spagna, dovrà fermarsi per almeno due mesi e mezzo. Ferran Torres salterà almeno 20 partite, Guardiola non ha polemizzato: “Gli infortuni possono capitare qui e con le nazionali. Conosco l’allenatore della Spagna e so che ha trattato Ferran nel migliore dei modi”.
A cura di Alessio Morra

Il Manchester City perde per quasi tre mesi Ferran Torres. L'infortunio dell'attaccante spagnolo è molto più serio del previsto. Pep Guardiola alla vigilia della partita di Premier League con il Burnley ha dichiarato che il classe 2000 tornerà nel 2022. Un problema enorme per i campioni d'Inghilterra che hanno solo un vero attaccante in rosa.

Nella semifinale con l'Italia Ferran Torres ha realizzato una doppietta, ma è stato anche sostituito a causa di un problema a un piede. L'ex Valencia è stato in dubbio per la finale di Nations League, ma Luis Enrique lo ha schierato e gli ha fatto giocare 84 minuti. Quando è arrivato in Inghilterra lo spagnolo ha effettuato gli esami e ha scoperto di essersi infortunato a un piede, in un primo momento si è parlato di uno stop di sei settimane, ma Guardiola ha detto che lo stop sarà di due mesi mezzo almeno: "Torres non potrà giocare per due mesi e mezzo o tre". 

Non ha polemizzato con Luis Enrique, suo grande amico, ma ha sottolineato che spesso anche il City ha pagato pegno alle sfide internazionali: "Gli infortuni possono capitare qui, in casa e con le nazionali. Conosco l'allenatore della Spagna e so che ha trattato Ferran nel migliore dei modi. Si prendono la massima cura di loro ma a volte questo può succedere. È successo anche a Kevin (De Bruyne) e Phil (Foden). Sarebbe meglio se non accadesse ma è quello che è. Dobbiamo solo guardare avanti e vedere quando potrà essere pronto in due o tre mesi". 

Sarà pesante per il Manchester City l'assenza di Ferran Torres. In rosa Guardiola ha un solo vero attaccante, il brasiliano Gabriel Jesus, e tanti calciatori offensivi di alto livello. Ma lo spagnolo se starà fuori due mesi e mezzo salterà almeno venti partite, sicuramente non ci sarà nelle altre quattro partite del girone di Champions e non giocherà tutte le altre partite del girone d'andata della Premier League.

Infortunio muscolare per Bernardeschi, salterà almeno tre partite della Juventus
Infortunio muscolare per Bernardeschi, salterà almeno tre partite della Juventus
Incubo Osimhen, l’infortunio è grave: “Fratture multiple”. Resterà fuori a lungo
Incubo Osimhen, l’infortunio è grave: “Fratture multiple”. Resterà fuori a lungo
Infortunio per Danilo, tornerà in campo nel 2022: la Juve perde il brasiliano per 12 partite
Infortunio per Danilo, tornerà in campo nel 2022: la Juve perde il brasiliano per 12 partite
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni