128 CONDIVISIONI
4 Ottobre 2021
20:07

L’infortunio di Haaland preoccupa tutti, la confessione: “Non riesco nemmeno a camminare”

Erling Haaland è fuori dallo scorso weekend per un problema muscolare e le sue condizioni fisiche preoccupano sia il Borussia Dortmund che la nazionale norvegese. Il tecnico del club tedesco Marco Rose ha parlato così della situazione del suo calciatore: “Mi ha detto ‘Mister mi piacerebbe giocare, ma non posso muovermi come vorrei. Non riesco nemmeno a camminare'”.
A cura di Vito Lamorte
128 CONDIVISIONI

L'infortuno di Erling Haaland preoccupa tutti. L'attaccante del Borussia Dortmund è ai box per un problema muscolare ormai qualche giorno e salterà anche gli impegni con la nazionale norvegese a causa di questo problema: la Federcalcio del paese scandinavo ha fatto sapere che il processo di recupero sta procedendo lentamente e sarebbe stato pericoloso rischiarlo. Il problema muscolare del numero 9 del BVB sembra più difficile da superare del previsto e così Haaland ha già saltato le sfide contro il Borussia Monchengladbach, Augsburg in campionato e Sporting Lisbona in Champions e Marco Rose spera di averlo a disposizione dopo la sosta ma dopo l'ultima vittoria in Bundesliga ha parlato così delle condizioni del suo calciatore: "Nazionale? Non è compito mio porre fine alle speranze di qualcuno. Tutto quello che posso dirti è lo stato delle cose. Erling ha provato ad esserci. Chi lo conosce sa anche che vuole giocare sempre. Non ci è riuscito in Champions League. ha provato per il ‘Gladbach ma per oggi non ha funzionato. E mi ha detto molto opportunamente ‘Mister mi piacerebbe giocare, ma non posso muovermi come vorrei. Non riesco nemmeno a camminare'".

Quello del tecnico del Borussia Dortmund è un vero e proprio aggiornamento medico che preoccupa non poco sia i tifosi del club tedesco che quelli della nazionale norvegese: "Questo è lo stato delle cose e penso che sarebbe intelligente se tutti smettessimo di speculare. Capisco la federazione norvegese. È un essere umano, non una macchina. Se non va, non va. Dobbiamo averlo in salute per il Borussia Dortmund, ma anche per la nazionale norvegese. Abbiamo giocato due partite senza di lui ora e al momento le cose non stanno andando bene nemmeno per la Norvegia. Questo è anche ciò che dice Erling, e dovremmo liberalo dalla pressione e non chiedere il suo stato fisico ogni giorno. Dovremmo lasciarlo recuperare".

L'attaccante norvegese finora ha giocato 8 gare tra Bundesliga, Coppa DFB, DFL-Supercup e Champions League con 11 gol e 4 assist e il Borussia Dortmund incrocia le dita affinché la pausa della nazionale possa restituirgli la sua stella nelle migliori condizioni possibili.

128 CONDIVISIONI
Haaland mostruoso, al rientro lampo fa subito gol: una tifosa rivale non la prende bene
Haaland mostruoso, al rientro lampo fa subito gol: una tifosa rivale non la prende bene
Infortunio grave per Belotti in Roma-Torino: l'attaccante non riesce a camminare da solo
Infortunio grave per Belotti in Roma-Torino: l'attaccante non riesce a camminare da solo
In Germania danno il via all'asta per Haaland: "È svanita l'ultima speranza di trattenerlo"
In Germania danno il via all'asta per Haaland: "È svanita l'ultima speranza di trattenerlo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni