Inter e Juventus si sfidano questa sera nella partita di andata della semifinale di Coppa Italia. Si gioca a San Siro (ritorno il 9 febbraio a Torino), fischio d'inizio ore 20.45 affidato all'arbitro Calvarese, diretta TV su Rai Uno. La vincente sfiderà in finale Napoli o Atalanta protagoniste dell'altro confronto. A dirigere il match sarà l'arbitro Calvarese (assistenti Carbone e Peretti, Massa quarto uomo) con Irrati e Paganessi al Var. L'ultimo precedente in stagione risale al match di campionato dello scorso 17 novembre: 2-0 per i nerazzurri con gol dell'ex Vidal e di Barella.

Coppa Italia, la probabile formazione dell'Inter contro la Juve

Come arrivano le due squadre al primo big match? Conte sarà costretto a rinunciare ad Hakimi e a Lukaku (entrambi squalificati dopo quanto accaduto nel derby contro il Milan): toccherà a Damiani e Sanchez (protagonista dello scambio fallito con la Roma per Dzeko) prendere il posto in difesa e in attacco.

  • Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lautaro, Sanchez. Allenatore: Conte.

La probabile formazione della Juventus contro l'Inter

Pirlo deve fare ancora a meno di Dybala (infortunato) e cambia qualcosa nel reparto avanzato: accanto a Cristiano Ronaldo ci sarà Kulusevski dall'inizio (mentre Morata parte dalla panchina) così come Chiellini, Danilo e Chiesa.

  • Juventus (3-5-2): Buffon; Demiral, Bonucci, De Ligt; Cuadrado, McKennie, Bentancur, Arthur, Alex Sandro; Cristiano Ronaldo, Kulusevski. Allenatore: Pirlo.

I calciatori in diffida che rischiano di saltare il ritorno in Coppa Italia

Sei calciatori nell'Inter, quattro nella Juventus. In totale sono dieci i calciatori in diffida che, in caso di ulteriore ammonizione nella partita odierna, salteranno la seconda gara a Torino. Tra i nerazzurri figurano Brozovic, Eriksen, Ranocchia, Sanchez, Skriniar, Vidal. Tra i bianconeri sono a rischio Chiesa, Bentancur, Bernardeschi e Rabiot.