22 Novembre 2022
23:09

L’annuncio da Old Trafford: “Il Manchester United è in vendita”

Dopo la comunicazione della rescissione consensuale del contratto con Cristiano Ronaldo, il club pubblica anche una nota sul futuro del club di Old Trafford e ne annuncia la “possibile vendita”.
A cura di Maurizio De Santis
Il Manchester United ha comunicato che nel piano strategico non è esclusa una possibile vendita della società di Old Trafford.
Il Manchester United ha comunicato che nel piano strategico non è esclusa una possibile vendita della società di Old Trafford.

Due annunci ufficiali, l'uno di seguito all'altro. Un terremoto che fa tremare i tifosi e apre il futuro a tutti gli scenari. A distanza di qualche ora il Manchester United comunica la rescissione consensuale del contratto (con effetto immediato) di Cristiano Ronaldo e poi che il club è in vendita. Proprio così, da Old Trafford non escludono che tra le varie ipotesi sulla carta ci sia anche la cessione dei Red Devils. La nota del consiglio di amministrazione è chiara e introduce l'argomento parlando di "processo esplorativo per alternative strategiche" tra cui anche l'opzione di vendita.

Il Board prenderà in considerazione tutte le alternative strategiche – si legge -, inclusi nuovi investimenti nel club, una cessione o altre transazioni. Il processo è progettato per migliorare la crescita dello United, con l'obiettivo finale di capitalizzare le opportunità sia sul campo che dal lato commerciale.

La Famiglia Glazers non smobilita ma si dice pronta a valutare con attenzione le proposte migliori per l'acquisto del club. Quanto costa? Non meno di 5 miliardi di sterline (circa 6 miliardi in euro) ma la forbice delle pretese arriva fino a 9 miliardi. Una cifra largamente superiore ai 790 milioni di sterline versate nel 2005 per acquistare lo United. Dopo 17 anni e un filotto di stagioni molto deludenti sotto il profilo sportivo è possibile che la nota traccia una linea spartiacque rispetto al futuro.

Nel comunicato che prende in esame anche la cessione viene data una definizione chiara di "alternative strategiche". Cosa si intende? Nel caso sia reperite risorse e finanziatori, tra i progetti sul tavolo c'è anche "la riqualificazione dello stadio e delle infrastrutture – si legge ancora nella nota -, l'espansione delle operazioni commerciali del club su scala globale, tutto nel contesto del miglioramento del successo a lungo termine della squadra maschile, femminile e del settore giovanile del club, portando benefici sia a tifosi che a investitori".

Chi può comprare il Manchester United? Un indizio c'è, in Inghilterra i tabloid fanno un nome in particolare: si tratta di Sir Jim Ratcliffe, l'uomo più ricco del Regno Unito e conosciuto come tifoso dello United. Non è la prima che la sua figura è stata accostata a ipotesi di vendita della società di Old Trafford né ad altri club della Premier League. A maggio scorso aveva messo nel mirino il Chelsea.

Si presenta all'Old Trafford solo per Cristiano Ronaldo ma lui non c'è: la star è devastata
Si presenta all'Old Trafford solo per Cristiano Ronaldo ma lui non c'è: la star è devastata
Cristiano Ronaldo lascia il Manchester United, è ufficiale! Da oggi è svincolato
Cristiano Ronaldo lascia il Manchester United, è ufficiale! Da oggi è svincolato
La risposta del Manchester United a Cristiano Ronaldo: cancellato davanti a tutti
La risposta del Manchester United a Cristiano Ronaldo: cancellato davanti a tutti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni