25 Novembre 2021
22:50

La Roma ritorna grande all’Olimpico contro lo Zorya: 4-0 e Abraham show

I giallorossi guadagnano l’accesso alla fase successiva della Conference League. Con il Bodo si giocherà il primo posto. Lo Zorya crolla davanti ad un Abraham particolarmente ispirato.
A cura di Alessio Pediglieri

La Roma non sbaglia l'ultimo appuntamento davanti al proprio pubblico nella penultima giornata della prima fase di Conference League: 4-0 rotondo allo Zorya con cui si guadagna l'accesso al turno successivo. Se saranno ottavi o sedicesimi si dovrà attendere l'ultima partita, intanto ci si gode la qualificazione. Merito di due giocatori in particolare: Zaniolo e Abraham, autore di una doppietta.

La Roma vuole il primo posto del Girone e per farlo deve vincere tutte le gare che restano, iniziando dallo Zorya ospite all'Olimpico. L'approccio al match è tra i migliori con i giallorossi che partono a razzo trascinati dal proprio pubblico e che ben presto riescono a sbloccare il match portandolo sui binari perfetti per gestire la serata. A pensarci per primo è Carles Perez che sblocca il tabellino: al 15′, su assist perfetto di El Shaarawy buca la porta dello Zorya per l'iniziale 1-0.

Carles Perez segna il gol dell’1–0 in Roma–Zorya
Carles Perez segna il gol dell’1–0 in Roma–Zorya

Una Roma che gioca bene, contro uno Zorya che a testa alta cerca la reazione immediata rimediando però il 2-0 poco dopo: è Nicolò Zaniolo a fare tutto alla perfezione, al 33′ non sbaglia in area la palla datagli da Veretout, facendosi perdonare l'errore di qualche minuto prima quando al 33′ si fa parare un tiro dalla distanza da Matsapura. La gara al di là del risultato a favore della Roma resta apertissima e la Roma non riesce a chiuderla quando Veretout ha l'occasione migliore su calcio di rigore. Il centrocampista prova l'angolo ma Matsapura è ancora perfetto e riesce a evitare il tracollo e a parare il rigore a pochi minuti prima del fischio di metà gara.

L’esultanza della Roma che circonda Zaniolo autore del 2–0 allo Zorya
L’esultanza della Roma che circonda Zaniolo autore del 2–0 allo Zorya

La ripresa si apre col botto: 3-0 della Roma con il gioco lampo Zaniolo-Abraham con l'attaccante che chiude col tris giallorosso che schianta lo Zorya e chiude il secondo tempo ancor prima di giocarlo. All'Olimpico c'è l'assolo dei padroni di casa con Abraham che sfiora per altre due volte il poker e la doppietta personale, che arriva su una giocata magica: l'inglese si coordina al meglio e si inventa una bicicletta per il 4-0 giallorosso al 75′, per l'apoteosi romanista.

Abraham si inventa una giocata capolavoro per il 4–0 della Roma sullo Zorya
Abraham si inventa una giocata capolavoro per il 4–0 della Roma sullo Zorya
Conference League, Roma-Zorya 4-0: Zaniolo trascinatore, doppietta per Abraham con gol capolavoro
Conference League, Roma-Zorya 4-0: Zaniolo trascinatore, doppietta per Abraham con gol capolavoro
Roma pazza di Abraham ma l'inglese è stregato dal compagno di squadra: "È uno dei migliori"
Roma pazza di Abraham ma l'inglese è stregato dal compagno di squadra: "È uno dei migliori"
Per Mourinho Roma-Zorya "è una finale" e su Zaniolo: "Non mi aspetto nulla da lui"
Per Mourinho Roma-Zorya "è una finale" e su Zaniolo: "Non mi aspetto nulla da lui"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni