Il Napoli ha travolto la Lazio con un sonoro 5-2 e si è avvicinato a grandi passi al quarto posto in classifica, che ora dista solo 2 punti. I partenopei si sono rilanciati alla grande e se le giocheranno con tutti ma la lotta per la zona Champions è apertissima e in base a ciò che accadrà tra il recupero con il Torino e lo scontro diretto con il Milan di lunedì vedrà coinvolta anche la squadra capitolina fino alla fine del campionato.

A stappare la gara tra la squadra di Gattuso e quella di Inzaghi, assente per positività al Covid, è stato un calcio di rigore concesso dall'arbitro Di Bello per "gioco pericoloso" di Milinkovic-Savic su Manolas: ad aiutare il fischietto di Brindisi ci ha pensato il VAR, che dopo aver lasciato giocare ha rivisto l'episodio precedente e ha concesso il penalty agli azzurri. Questa scelta ha fatto molto discutere perché nel prosieguo dell'azione c'era stato un fallo su Lazzari che portare all'assegnazione di un rigore per la Lazio.

In base al regolamento, la decisione del VAR appare corretta: "Un calciatore gioca in modo pericoloso alzando una gamba nel momento in cui l’avversario cerca di toccare il pallone di testa e viene a contatto con la testa dell’avversario. Quale deve essere la decisione dell’arbitro? Assegnerà un calcio di punizione diretto o un calcio di rigore".

Massimiliano Farris, vice allenatore della Lazio che sta sostituendo Simone Inzaghi, nel post-partita del Maradona ai microfoni di Sky Sport ha affermato che in occasione dell'episodio di Manolas andava punito il difensore greco per gioco pericoloso: "Ci sono state due partite. La prima è durata 5 minuti, fino all’episodio del rigore su Manolas. Io ho giocato poco in A, ho militato in altre categorie. Milinkovic prende il pallone e nel calcio in cui ho giocato io chi abbassa la testa, come Manolas, va punito per gioco pericoloso".

Il tecnico in seconda della Lazio, nel corso del suo intervento, ha fatto anche i complimenti al Napoli per il modo in cui ha affrontato la partita: "Non siamo stati concreti, cattivi, quanto loro in area. Con giocate dei singoli di grandissima qualità il Napoli ha determinato la partita".