31 Luglio 2022
23:08

La Germania prova di tutto per vincere gli Europei femminili: il “pizzino” diventa virale

Dopo il 2-1 delle inglesi nei minuti finali dei supplementari, le giocatrici tedesche si passano di mano in mano un foglietto di carta con le ultime (disperate) indicazioni: la scena fa impazzire il web.
A cura di Alessio Pediglieri

La finale di Wembley per gli Europei femminili 2022 in Inghilterra sarà ricordata a lungo. Non solo perché è stata la partita di un torneo continentale più seguita fino ad oggi (con oltre 87 mila paganti sugli spalti dello stadio londinese) o perché è coincisa con il primo trofeo conquistato dalle inglesi. E nemmeno sarà ricordata, anche, per lo strip-tease di Chloe Kelly, la "leonessa" che ha segnato al 111′ il gol decisivo alla Germania. C'è stato anche un altro particolare, che ha scatenato l'ironia e l'ilarità sul web.

Perdere una finale proprio quando si sta oramai pensando di andare ai calci di rigore, subendo la rete della sconfitta all'ultimo istante, è devastante. E lo è stato ancor più per le ragazze tedesche che arrivavano al match conclusivo del torneo continentale supportate da una casistica impressionante: nelle precedenti nove finali non avevano mai perso e di fronte avevano una Nazionale che non era mai riuscita a imporsi. Eppure, la nazionale tedesca ci ha provato fino alla fine e oltre, con il disperato forcing conclusivo.

Subito dopo il gol della Kelly, Martina Voss-Tecklenburg, il ct della Germania, si è giocata il classico tutto per tutto, con l'ultimo cambio a disposizione: dentro Tabea Wassmuth al posto di una esausta Jule Brand. L'obiettivo è l'assalto all'arma bianca e per il tecnico delle tedesche c'è anche l'occasione di consegnare alla neo entrata un foglietto da consegnare alle compagne su cui, presumibilmente c'è la tattica da adottare. Tutto viene inquadrato però dagli occhi indiscreti delle telecamere: la Wassmuth consegna il "pizzino" alle colleghe che lo leggono con attenzione passandoselo per le mani. Ma oltre alle tedesche ci sono anche le giocatrici inglesi interessate alla cosa.

Così, le immagini inquadrano un paio di "leonesse" tra cui Alessia Russo, che provano a carpire cosa ci sia scritto sul pezzo di carta, anche se evidentemente in tedesco. Le telecamere non inquadrano la scritta e al 120′, finita la finale e con la Coppa alzata nel cielo di Wembley, sui social si scatena l'ironia su quei fotogrammi, trasformando gli appunti della Voss-Tecklenburg in improponibili ed esilaranti meme. "It's coming home" è stato il commento sarcastico per la maggiore, ma anche diversi suggerimenti, ovviamente tutti improponibili, come il disegno di una porta e di un giocatore con la freccia e la scritta: "Devi segnare tirando qui".

Grande prova di carattere, l'Italia batte Porto Rico nei Mondiali di pallavolo femminile
Grande prova di carattere, l'Italia batte Porto Rico nei Mondiali di pallavolo femminile
Come nasce la fake news della relazione amorosa tra Lukaku e Lautaro Martinez
Come nasce la fake news della relazione amorosa tra Lukaku e Lautaro Martinez
Chi è Marco Rossi, eroe in Ungheria dopo aver sfiorato la depressione:
Chi è Marco Rossi, eroe in Ungheria dopo aver sfiorato la depressione: "Non portavo soldi a casa"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni