Un messaggio che vale più di mille parole. Una foto che parla da sola e che avrà fatto emozionare ogni singolo tifoso del Napoli. E' l'abbraccio fra Callejon e Koulibaly che il difensore senegalase ha voluto immortalare su Instagram per salutare il #7 spagnolo reo di avergli servito quell'assist al bacio all'Allianz Stadium di Torino che gli consentì di realizzare il gol vittoria alla Juventus. Una rete che avvicinò gli azzurri allo scudetto prima della debacle di Firenze.

"Professionista esemplare, amico vero. Sempre uniti: come in quello splendido abbraccio". Le parole di Koulibaly nello scatto più bello della storia recente del Napoli. Quell'abbraccio al compagno di squadra, l'amico, che gli aveva consentito di vivere un sogno e di farlo vivere a tutto il popolo partenopeo. Oggi Callejon non è più un giocatore del Napoli ma ogni singolo compagno di squadra ha voluto omaggiarlo con un ricordo che inevitabilmente li ha legati in questi lunghi anni al Napoli.

Koulibaly saluta Callejon ricordando il gol alla Juventus

Basterebbe solo guardare il volto di Callejon per capire quanta gioia e soddisfazione ci fosse dietro quella smorfia, quella risata mascherata (ma neanche tanto), che sembrava voler dire: "Ce l'abbiamo fatta!". All'Allianz Stadium di Torino, nel 2018, il Napoli stava riscrivendo la storia con quell'assist di Callejon per la testa di Koulibaly che con quel gol era riuscito a spaventare i bianconeri e regalare per qualche giorno il sogno scudetto ai tifosi azzurri.

"Professionista esemplare, amico vero. Sempre uniti: come in quello splendido abbraccio". E' la didascalia che accompagna quella foto unica nel suo genere. Scatto migliore non poteva sceglierlo Koulibaly per celebrare, omaggiare e ringraziare un calciatore, ma prima di tutto un uomo, come Callejon, sempre riconoscente al popolo di Napoli.