Mercato ricchissimo, d’altri tempi, per il Chelsea che ha chiuso (finalmente) la lunga trattativa per l’acquisto del talentuoso centrocampista Kai Havertz del Bayer Leverkusen, che ha lasciato il ritiro della nazionale tedesca per andare a firmare il contratto con i Blues. Per avere l’ufficializzazione del colpo di mercato si dovranno attendere le visite mediche.

Kai Havertz l’acquisto più costoso del Chelsea

La federcalcio tedesca ha confermato che Kai Havertz ha lasciato temporaneamente il ritiro della nazionale e lo ha fatto per incontrare i dirigenti del Chelsea con cui sia lui che il Bayer Leverkusen hanno raggiunto un accordo totale. Havertz giocherà con i Blues nella prossima stagione. Il club tedesco incasserà 90 milioni di euro più 25 di bonus, per un totale di 115 milioni. Una cifra enorme. Havertz diventa così il calciatore più pagato della storia del Chelsea, battendo il record che apparteneva al portiere Kepa, preso dall’Athletic Bilbao per 80 milioni di euro.

Il faraonico calciomercato del Chelsea

Un anno senza acquisti, conti sistemati e soprattutto la squadra è ancora in Champions League, e disputerà la manifestazione con una rosa all’altezza. Lampard che ha lavorato molto bene con i giovani, e con una serie di calciatori esperti che hanno dato un discreto contributo, si trova tra le mani una squadra che vuole tornare a vincere. In difesa, il reparto senza dubbio più carente, sono stati presi sia il centrale Thiago Silva, in scadenza con il Psg che ha firmato un contratto biennale, che il terzino Ben Chilwell, prelevato dal Leicester. E sempre per il reparto arretrato è arrivato invece Sarr, classe 1999 che giocava nel Nizza. Infine rimodellato anche l’attacco con gli arrivi del marocchino Ziyech e soprattutto di Timo Werner, fortissimo attaccante tedesco pagato una cinquantina di milioni e prelevato dal Lipsia.